Federscherma.it cambia look Veste nuova, immutata passione

ROMA – Quella che vedete e che state navigando è la nuova veste di Federscherma.it. Il portale della scherma italiana si è rifatto il look. Non abbiate timore: nessuna rivoluzione. Stessi contenuti, identica voglia di raccontare il…

Leggi tutto

MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2017 – L’AMBASCIATA DI BULGARIA HA TENUTO A BATTESIMO LA DELEGAZIONE AZZURRA – MALAGO’: “SIETE IL FUTURO DELLO SPORT AZZURRO”

ROMA – Cinquantaquattro atleti, dieci giorni di gara, trentaquattro società schermistiche e gruppi sportivi coinvolti e dieci regioni d’Italia rappresentate. Sono questi i numeri della delegazione azzurra che prenderà parte dal 1 al …

Leggi tutto

CdM SCIABOLA FEMMINILE – TERZO POSTO PER L’ITALIA NELLA GARA A SQUADRE DI YANGZHOU

Squadra ORLEANS VecchiGulottaGregorioCriscioYANGZHOU – Terzo posto per l’Italia di sciabola femminile al termine della gara a squadre che ha concluso la tappa di Yangzhou del circuito di Coppa del Mondo.

La squadra azzurra composta da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Martina Criscio, quest’ultima reduce dal terzo posto nell’individuale, ha vinto l’assalto per il terzo gradino del podio contro l’Ungheria col punteggio di 45-25.

Nel suo percorso di gara, la squadra del CT Giovanni Sirovich, aveva esordito agli ottavi superando per 45-28 l’Azerbaijan e proseguendo poi con la vittoria contro la Spagna col punteggio di 45-35.

In semifinale è poi giunta la sconfitta per 45-41, al termine di un match avvincente, contro le cugine della Francia poi sconfitte in finale dagli Stati Uniti della ritrovata Mariel Zagunis.

Per le azzurre è il terzo podio a squadre nelle quattro gare stagionali svoltesi. Dopo il successo di novembre ad Orleans, è infatti giunto il sesto posto di New York ed il terzo posto di Atene, a cui si aggiunge la soddisfazione ottenuta oggi sulle pedane cinesi.

Ad attendere la sciabola femminile internazionale è adesso il Grand Prix FIE di Seul, in programma il prossimo fine settimana.

 

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Yangzhou, 26 marzo 2017
Finale
Usa b. Francia 45-43

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Ungheria 45-25

Semifinali
Francia b. ITALIA 45-41
Usa b. Ungheria 45-44

Quarti
Francia b. Cina 45-34
ITALIA b. Spagna 45-35
Usa b. Corea del Sud 45-37
Ungheria b. Ucraina 45-42

Tabellone dei 16
ITALIA b. Azerbaijan 45-28

Classifica (16): 1. Usa, 2. Francia, 3. ITALIA, 4. Ungheria, 5. Corea del Sud, 6. Cina, 7. Ucraina, 8. Spagna.

Leggi tutto

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – FIORETTO – A RICCIONE IL FIDES LIVORNO “DOMINA” LA PRIMA GIORNATA

podio riccione fioretto2017RICCIONE – La prima giornata di gara della Seconda prova del Gran Prix “Kinder +Sport” under14 di fioretto maschile e femminile, avviatasi a Riccione, si è conclusa all’insegna del Fides Livorno. La società labronica ha infatti piazzato ben tre atleti sul gradino più alto del podio su un totale di quattro gare svoltesi questo sabato.

Nella categoria Ragazze di fioretto femminile, a vincere è stata la livornese Karen Biasco. L’atleta del Fides Livorno ha vinto per 15-14 la finale contro la portacolori de La Misericordia di Osimo, Camilla Vaccarini. Quest’ultima in semifinale aveva fermato Emma Visentin della Scherma Treviso per 15-9, mentre Karen Biasco aveva superato 15-10 Irene Bertini dell’Us Pisascherma.

Il Fides Livorno festeggia anche il successo di Ginevra Manfredini nella categoria Giovanissime. L’atleta labronica in finale ha piazzato la stoccata del 10-4 contro Giulia Carlotti del Club Scherma Pesaro. Il quadro delle semifinale aveva visto Ginevra Manfredini superare per 3-2 Alice De Belardini del Frascati Scherma, mentre Gulia Carlotti aveva avuto ragione per 10-9 su Greta Pompilio del Petrarca Scherma Padova.

Successo livornese anche nella categoria Ragazzi di fioretto maschile, con Gregorio Isolani che si è imposto in finale per 15-6 su Joseph Ceroni del Cus Siena. Sul podio salgono anche Paolo Santoro della Scherma Treviso, superato in semifinaler per 15-9 da Gregorio Isolani, e Giovanbattista Moro del Circolo Scherma Mestre, fermato da Joseph Ceroni, per 15-8.

Prende la via di Siracusa invece il successo della gara della categoria Maschietti di fioretto maschile. A vincere è stato infatti Fernando Scalora del Club Scherma Siracusa che, dopo aver avuto ragione di Marco Pichler del Club Scherma Bolzano per 10-6, ha fatto suo, con lo stesso punteggio, l’assalto di finale contro Andrea Favaro della Bentegodi Verona. Nell’altra semifinale, il fiorettista veronese aveva superato 10-7 Iacopo Tenze del Pisascherma.

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – FIORETTO FEMMINILE – Cat. Ragazze – Riccione, 25 marzo 2017
Finale
Biasco (Fides Livorno) b. Vaccarini (La Misericordia) 15-14

Semifinali
Vaccarini (La Misericordia) b. Visentin (Scherma Treviso) 15-9
Biasco (Fides Livorno) b. Bertini (Pisascherma) 15-10

Quarti
Vaccarini (La Misericordia) b. Zanatta (Scherma Treviso) 15-6
Visentin (Scherma Treviso) b. Raggio (Cs Rapallo) 15-12
Biasco (Fides Livorno) b. Di Russo (Cs Roma) 15-13
Bertini (Pisascherma) b. Conti (Frascati Scherma) 15-3

Classifica (82):
1. Karen Biasco (Fides Livorno), 2. Camilla Vaccarini (Cs La Misericordia Osimo), 3. Emma Visentin (Scherma Treviso), 3. Irene Bertini (Us Pisascherma), 5. Martina Conti (Frascati Scherma), 6. Sofia Raggio (Club Scherma Rapallo), 7. Guia Di Russo (Club Scherma Roma), 8. Chiara Zanatta (Scherma Treviso).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – FIORETTO FEMMINILE – Cat. Giovanissime – Riccione, 25 marzo 2017
Finale
Manfredini (Fides Livorno) b. Carlotti (Cs Pesaro) 10-4

Semifinali
Manfredini (Fides Livorno) b. De Belardini (Frascati Scherma) 3-2
Carlotti (Cs Pesaro) b. Pompilio (Petrarca Padova) 10-9

Quarti
Manfredini (Fides Livorno) b. Capodicasa (Frascati Scherma) 6-2
De Belardini (Frascati Scherma) b. Madrignani (Cs La Spezia) 10-6
Carlotti (Cs Pesaro) b. Molinari (Comini Padova) 10-7
Pompilio (Petrarca Padova) b. Gorini (Cs Pesaro) 10-5

Classifica (87): 
1. Ginevra Manfredini (Fides Livorno), 2. Giulia Carlotti (Club Scherma Pesaro), 3. Alice De Belardini (Frascati Scherma), 3. Greta Pompilio (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 5. Benedetta Madrignani (Circolo Scherma La Spezia), 6. Matilde Molinari (Comini Padova), 7. Camilla Gorini (Club Scherma Pesaro), 8. Nicole Capodicasa (Frascati Scherma).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – FIORETTO MASCHILE – Cat. Maschietti – Riccione, 25 marzo 2017
Finale
Scalora (Cs Siracusa) b. Favaro (Bentegodi Verona) 10-6

Semifinali
Scalora (Cs Siracusa) b. Pichler (Cs Bolzano) 10-6
Favaro (Bentegodi Verona) b. Tenze (Pisascherma) 10-7

Quarti
Scalora (Cs Siracusa) b. Formichini Bigi (Raggetti Firenze) 9-5
Pichler (Cs Bolzano) b. Takeuchi (Zinella Scherma) 10-6
Favaro (Bentegodi Verona) b. Pupilli (Accademia Livorno) 10-3
Tenze (Pisascherma) b. Aprile (Scherma Modica) 6-5

Classifica (145): 1. Fernando Scalora (Club Scherma Siracusa), 2. Andrea Favaro (Fond.Marcantonio Bentegodi), 3. Iacopo Tenze (Us Pisascherma), 3. Marco Pichler (Club Scherma Bolzano), 5. Lorenzo Formichini Bigi (Circ.Scherma Firenze Raggetti), 5. Leonardo Aprile (Scherma Modica), 7. Matteo Pupilli (Accademia della Scherma Livorno), 8. Keita Takeuchi (Zinella Scherma).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – FIORETTO MASCHILE – Cat. Ragazzi – Riccione, 25 marzo 2017
Finale
Isolani (Fides Livorno) b. Ceroni (Cus Siena) 15-6

Semifinali
Isolani (Fides Livorno) b. Santoro (Scherma Treviso) 15-9
Ceroni (Cus Siena) b. Moro (Cs Mestre) 15-8

Quarti
Santoro (Scherma Treviso) b. Formichini Bigi (Raggetti Firenze) 15-12
Isolani (Fides Livorno) b. Migliore (Scherma Modica) p.r.
Moro (Cs Mestre) b. Belcastro (Scherma Marcellini) 15-6
Ceroni (Cus Siena) b. Gridelli (Frascati Scherma) 15-12

Classifica (136): 1. Gregorio Isolani (Fides Livorno), 2. Joseph Ceroni (Cus Siena), 3. Giovanbattista Moro (Circolo Scherma Mestre), 3. Paolo Santoro (Scherma Treviso), 5. Carlo Tommaso Formichini Bigi (Circolo Scherma Firenze Raggetti), 6. Gianmarco Gridelli (Frascati Scherma), 7. Ignazio Migliore (Scherma Modica), 8. Francesco Belcastro (Scherma Marcellini Bergamo).

RISULTATI COMPLETI

Leggi tutto

GRAN PRIX “KINDER+SPORT” UNDER14 – SCIABOLA – I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA A SAN SEVERO

san severo sciabola2017 kinder 1SAN SEVERO – Si è conclusa a San Severo la prima giornata della Seconda prova del circuito nazionale under14 di sciabola maschile e femminile, valida per il Gran Prix “Kinder +Sport”.

Nella categoria Ragazze, successo per la padovana Carlotta Fusetti che, dopo aver superato in semifinale l’altra portacolori del Petrarca Padova, Margarita Coppo per 15-10, ha avuto ragione in finale, con lo stesso punteggio, di Elisa Stranieri del Club Scherma Napoli. Al terzo posto, oltre alla padovana Coppo, anche la portacolori del Circolo della Scherma Terni, Ginevra Testasecca, superata in semifinale da Elisa Stranieri per 15-11.

Federica Pontini del Club Scherma Roma ha invece vinto la gara della categoria Allieve, superando per 15-9 in finale Michela Landi del Club Scherma Fisciano. Sul podio anche Lucrezia Del Sal della Gemina Scherma, fermatasi in semifinale contro Federica Pontini col punteggio di 15-7, e Francesca Burli del Frascati Scherma, superata 15-10 in semifinale da Michela Landi.

Festa casalinga invece nella categoria Allievi di sciabola maschile, dove a vincere è il portacolori del Club Scherma San Severo, Emanuele Nardella che sul podio si ritrova sul gradino più alto, ma attorniato da atleti del Frascati Scherma. Nardella, infatti, dopo aver fermato in semifinale il frascatano Leonardo Tocci per 15-6, si è imposto in finale col punteggio di 15-5 su Valerio Pisciarelli che, a sua volta, si era aggiudicato il derby di semifinale contro Giovanni Roussier per 15-9.

Nella quarta ed ultima gara di giornata, dedicata alla categoria Maschietti, la vittoria ha preso la strada di Lucca, dato che a vincere è stato Giacomo Gnech dell’Oreste Puliti Lucca. Il lucchese classe 2006 ha superato dapprima in semifinale l’altro atleta dell’Oreste Puliti, Pietro Marchini per 10-2, prima di vincere la finale contro Francesco Pagano della Lazio Scherma Ariccia per 10-9. Nell’altra semifinale, Pagano aveva avuto ragione col punteggio di 10-6 di Gianluca Cerasari dell’Accademia Musumeci Greco di Roma.

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – SCIABOLA FEMMINILE – Cat. Ragazze – San Severo, 25 marzo 2017
Finale
Fusetti (Petrarca Padova) b. Stranieri (Cs Napoli) 15-10

Semifinali
Stranieri (Cs Napoli) b. Testasecca (CdS Terni) 15-11
Fusetti (Petrarca Padova) b. Coppo (Petrarca Padova) 15-10

Quarti
Testasecca (CdS Terni) b. Spica (Gymnasium Raiano) 15-12
Stranieri (Cs Napoli) b. Piccoli (Lazio Ariccia) 15-12
Fusetti (Petrarca Padova) b. Stefanello (Petrarca Padova) 15-6
Coppo (Petrarca Padova) b. De Caro (Cn Posillipo) 15-11

Classifica (33): 1. Carlotta Fusetti (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 2. Elisa Stranieri (Club Scherma Napoli), 3. Margarita Coppo (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 3. Ginevra Testasecca (Circolo della Scherma Terni), 5. Manuela Spica (Scherma Clyb Gymnasium), 6. Alessia Piccoli (Ss Lazio Scherma Ariccia), 7. Lucia Stefanello (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 8. Alessandra De Caro (Cn Posillipo).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – SCIABOLA FEMMINILE – Cat. Allieve – San Severo, 25 marzo 2017
Finale
Pontini (Cs Roma) b. Landi (Cs Fisciano) 15-9

Semifinali
Pontini (Cs Roma) b. Del Sal (Gemina Scherma) 15-7
Landi (Cs Fisciano) b. Burli (Frascati Scherma) 15-10

Quarti
Pontini (Cs Roma) b. Petrone (Cn Posillipo) 15-7
Del Sal (Gemina Scherma) b. Vezù (Petrarca Padova) 15-14
Burli (Frascati Scherma) b. Monaldi (Fides Livorno) 15-14
Landi (Cs Fisciano) b. Montefusco (Cs Fisciano) 15-8

Classifica (44): 
1. Federica Pontini (Club Scherma Roma), 2. Michela Landi (Club Scherma Fisciano), 3. Francesca Burli (Frascati Scherma), 3. Lucrezia Del Sal (Gemina Scherma), 5. Giovanna Vezù (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 6. Elisa Petrone (Cn Posillipo), 6. Claudia Montefusco (Club Scherma Fisciano), 8. Noemi Monaldi (Fides Livorno).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – SCIABOLA MASCHILE – Cat. Allievi – San Severo, 25 marzo 2017
Finale
Nardella (Cs San Severo) b. Pisciarelli (Frascati Scherma) 15-5

Semifinali
Nardella (Cs San Severo) b. Tocci (Frascati Scherma) 15-6
Pisciarelli (Frascati Scherma) b. Roussier (Frascati Scherma) 15-9

Quarti
Nardella (Cs San Severo) b. Venturi (Cs Roma) 15-8
Tocci (Frascati Scherma) b. Amore (Lazio Ariccia) 15-4
Roussier (Frascati Scherma) b. Gagliardi (Olympia Roma) 15-10
Pisciarelli (Frascati Scherma) b. Buzzo (Cs Voltri) 15-3

Classifica (62): 1. Emanuele Nardella (Club Scherma San Severo), 2. Valerio Pisciarelli (Frascati Scherma), 3. Giovanni Roussier Fusco (Frascati Scherma), 3. Leonardo Tocci (Frascati Scherma), 5. Riccardo Gagliardi (Olympia Scherma Roma), 6. Luca Buzzo (Club Scherma Voltri), 7. Leonardo Amore (Ss Lazio Scherma Ariccia), 8. Guglielmo Venturi (Club Scherma Roma).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – SCIABOLA MASCHILE – Cat. Maschietti – San Severo, 25 marzo 2017
Finale
Gnech (O.Puliti Lucca) b. Pagano (Lazio Ariccia) 10-9

Semifinali
Pagano (Lazio Ariccia) b. Cerasari (Acc.Greco Roma) 10-6
Gnech (O.Puliti Lucca) b. Marchini (O.Puliti Lucca) 10-2

Quarti
Pagano (Lazio Ariccia) b. Piovella (Giardino Milano) 10-7
Cerasari (Acc.Greco Roma) b. Imbastari (Lazio Ariccia) 10-7
Gnech (O.Puliti Lucca) b. Monteferri (Lazio Ariccia) 10-6
Marchini (O.Puliti Lucca) b. Gigante (Acc.Pescara) 10-8

Classifica (68): 1. Giacomo Gnech (As Oreste Puliti Lucca), 2. Francesco Pagano (Ss Lazio Scherma Ariccia), 3. Gianluca Cerasari (Acc.d’armi Musumeci Greco Roma), 3. Pietro Nicodemo Marchii (As Oreste Puliti Lucca), 5. Jacopo Piovella (Sala Giardino Milano), 6. Jacopo Imbastari (Ss Lazio Scherma Ariccia), 7. Giulio Gigante (Accademia Scherma Pescara), 8. Filippo Monteferri (Ss Lazio Scherma Ariccia).

RISULTATI COMPLETI

Leggi tutto

GRAN PRIX “KINDER+SPORT” UNDER14 – SCIABOLA – I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA A SAN SEVERO

kinder sciabola under14SAN SEVERO – Si è conclusa a San Severo la prima giornata della Seconda prova del circuito nazionale under14 di sciabola maschile e femminile, valida per il Gran Prix “Kinder +Sport”.

Nella categoria Ragazze, successo per la padovana Carlotta Fusetti che, dopo aver superato in semifinale l’altra portacolori del Petrarca Padova, Margarita Coppo per 15-10, ha avuto ragione in finale, con lo stesso punteggio, di Elisa Stranieri del Club Scherma Napoli. Al terzo posto, oltre alla padovana Coppo, anche la portacolori del Circolo della Scherma Terni, Ginevra Testasecca, superata in semifinale da Elisa Stranieri per 15-11.

Federica Pontini del Club Scherma Roma ha invece vinto la gara della categoria Allieve, superando per 15-9 in finale Michela Landi del Club Scherma Fisciano. Sul podio anche Lucrezia Del Sal della Gemina Scherma, fermatasi in semifinale contro Federica Pontini col punteggio di 15-7, e Francesca Burli del Frascati Scherma, superata 15-10 in semifinale da Michela Landi.

Festa casalinga invece nella categoria Allievi di sciabola maschile, dove a vincere è il portacolori del Club Scherma San Severo, Emanuele Nardella che sul podio si ritrova sul gradino più alto, ma attorniato da atleti del Frascati Scherma. Nardella, infatti, dopo aver fermato in semifinale il frascatano Leonardo Tocci per 15-6, si è imposto in finale col punteggio di 15-5 su Valerio Pisciarelli che, a sua volta, si era aggiudicato il derby di semifinale contro Giovanni Roussier per 15-9.

Nella quarta ed ultima gara di giornata, dedicata alla categoria Maschietti, la vittoria ha preso la strada di Lucca, dato che a vincere è stato Giacomo Gnech dell’Oreste Puliti Lucca. Il lucchese classe 2006 ha superato dapprima in semifinale l’altro atleta dell’Oreste Puliti, Pietro Marchini per 10-2, prima di vincere la finale contro Francesco Pagano della Lazio Scherma Ariccia per 10-9. Nell’altra semifinale, Pagano aveva avuto ragione col punteggio di 10-6 di Gianluca Cerasari dell’Accademia Musumeci Greco di Roma.

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – SCIABOLA FEMMINILE – Cat. Ragazze – San Severo, 25 marzo 2017
Finale
Fusetti (Petrarca Padova) b. Stranieri (Cs Napoli) 15-10

Semifinali
Stranieri (Cs Napoli) b. Testasecca (CdS Terni) 15-11
Fusetti (Petrarca Padova) b. Coppo (Petrarca Padova) 15-10

Quarti
Testasecca (CdS Terni) b. Spica (Gymnasium Raiano) 15-12
Stranieri (Cs Napoli) b. Piccoli (Lazio Ariccia) 15-12
Fusetti (Petrarca Padova) b. Stefanello (Petrarca Padova) 15-6
Coppo (Petrarca Padova) b. De Caro (Cn Posillipo) 15-11

Classifica (33): 1. Carlotta Fusetti (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 2. Elisa Stranieri (Club Scherma Napoli), 3. Margarita Coppo (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 3. Ginevra Testasecca (Circolo della Scherma Terni), 5. Manuela Spica (Scherma Clyb Gymnasium), 6. Alessia Piccoli (Ss Lazio Scherma Ariccia), 7. Lucia Stefanello (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 8. Alessandra De Caro (Cn Posillipo).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – SCIABOLA FEMMINILE – Cat. Allieve – San Severo, 25 marzo 2017
Finale
Pontini (Cs Roma) b. Landi (Cs Fisciano) 15-9

Semifinali
Pontini (Cs Roma) b. Del Sal (Gemina Scherma) 15-7
Landi (Cs Fisciano) b. Burli (Frascati Scherma) 15-10

Quarti
Pontini (Cs Roma) b. Petrone (Cn Posillipo) 15-7
Del Sal (Gemina Scherma) b. Vezù (Petrarca Padova) 15-14
Burli (Frascati Scherma) b. Monaldi (Fides Livorno) 15-14
Landi (Cs Fisciano) b. Montefusco (Cs Fisciano) 15-8

Classifica (44): 
1. Federica Pontini (Club Scherma Roma), 2. Michela Landi (Club Scherma Fisciano), 3. Francesca Burli (Frascati Scherma), 3. Lucrezia Del Sal (Gemina Scherma), 5. Giovanna Vezù (Petrarca Scherma Padova M°Ryszard Zub), 6. Elisa Petrone (Cn Posillipo), 6. Claudia Montefusco (Club Scherma Fisciano), 8. Noemi Monaldi (Fides Livorno).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – SCIABOLA MASCHILE – Cat. Allievi – San Severo, 25 marzo 2017
Finale
Nardella (Cs San Severo) b. Pisciarelli (Frascati Scherma) 15-5

Semifinali
Nardella (Cs San Severo) b. Tocci (Frascati Scherma) 15-6
Pisciarelli (Frascati Scherma) b. Roussier (Frascati Scherma) 15-9

Quarti
Nardella (Cs San Severo) b. Venturi (Cs Roma) 15-8
Tocci (Frascati Scherma) b. Amore (Lazio Ariccia) 15-4
Roussier (Frascati Scherma) b. Gagliardi (Olympia Roma) 15-10
Pisciarelli (Frascati Scherma) b. Buzzo (Cs Voltri) 15-3

Classifica (62): 1. Emanuele Nardella (Club Scherma San Severo), 2. Valerio Pisciarelli (Frascati Scherma), 3. Giovanni Roussier Fusco (Frascati Scherma), 3. Leonardo Tocci (Frascati Scherma), 5. Riccardo Gagliardi (Olympia Scherma Roma), 6. Luca Buzzo (Club Scherma Voltri), 7. Leonardo Amore (Ss Lazio Scherma Ariccia), 8. Guglielmo Venturi (Club Scherma Roma).

RISULTATI COMPLETI

 

GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 – SCIABOLA MASCHILE – Cat. Maschietti – San Severo, 25 marzo 2017
Finale
Gnech (O.Puliti Lucca) b. Pagano (Lazio Ariccia) 10-9

Semifinali
Pagano (Lazio Ariccia) b. Cerasari (Acc.Greco Roma) 10-6
Gnech (O.Puliti Lucca) b. Marchini (O.Puliti Lucca) 10-2

Quarti
Pagano (Lazio Ariccia) b. Piovella (Giardino Milano) 10-7
Cerasari (Acc.Greco Roma) b. Imbastari (Lazio Ariccia) 10-7
Gnech (O.Puliti Lucca) b. Monteferri (Lazio Ariccia) 10-6
Marchini (O.Puliti Lucca) b. Gigante (Acc.Pescara) 10-8

Classifica (68): 1. Giacomo Gnech (As Oreste Puliti Lucca), 2. Francesco Pagano (Ss Lazio Scherma Ariccia), 3. Gianluca Cerasari (Acc.d’armi Musumeci Greco Roma), 3. Pietro Nicodemo Marchii (As Oreste Puliti Lucca), 5. Jacopo Piovella (Sala Giardino Milano), 6. Jacopo Imbastari (Ss Lazio Scherma Ariccia), 7. Giulio Gigante (Accademia Scherma Pescara), 8. Filippo Monteferri (Ss Lazio Scherma Ariccia).

RISULTATI COMPLETI

Leggi tutto

CdM SCIABOLA FEMMINILE – YANGZHOU: MARTINA CRISCIO CONQUISTA IL TERZO GRADINO DEL PODIO

criscio cinaYANGZHOU – L’Italia sale sul podio nella gara individuale della tappa di Yangzhou del circuito di Coppa del Mondo di sciabola femminile. A portare il tricolore sul podio è Martina Criscio, capace di conquistare il terzo posto, dopo essere approdata in semifinale dove è stata poi sconfitta col punteggio di 15-7 dalla francese Manon Brunet poi vincitrice finale della gara dopo il derby transalpino contro Sara Balzer.

Per Martina Criscio si tratta del secondo podio in stagione. Il terzo posto in Cina, infatti, segue quello conquistato a New York il 27 gennaio scorso.

Sulle pedane asiatiche, l’azzurra, dopo aver ottenuto il pass di qualificazione al main draw dopo la prima giornata di gara, ha esordito vincendo contro la cinese Yu Xinting per 15-10. Successivamente l’atleta pugliese dell’Esercito ha avuto ragione dell’azera Bunyatova per 15-1 e poi della statunitenze Wozniak col punteggio di 15-14. Ai quarti di finale è poi giunta la vittoria contro la francese Boudiaf per 15-12 che ha aperto le porte delle semifinali all’azzurra.

Si è fermata invece ai piedi del podio Rossella Gregorio, perché sconfitta, così come Martina Criscio, dalla francese Manon Brunet per 15-11.
Il turno delle 16 aveva fermato la corsa di Arianna Errigo, Loreta Gulotta, Sofia Ciaraglia ed Irene Vecchi. Quest’ultima è stata superata 15-12 nel derby azzurro da Rossella Gregorio, mentre due francesi, rispettivamente Sara Balzer e Manon Brunet hanno sconfitto invece Arianna Errigo per 15-14 e Sofia Ciaraglia per 15-8. L’azera Sabina Mikina ha invece interrotto il percorso di gara di Loreta Gulotta.

Quest’ultima nel turno precedente aveva sconfitto l’altra azzurra Rebecca Gargano per 15-11, mentre nel primo assalto di giornata ad essere uscita sconfitta era stata Chiara Mormile, superata 15-7 dall’argentina Perez Maurice.

Ad uscire di scena nella giornata dedicata alle qualificazioni era stata invece Flaminia Prearo, sconfitta col punteggio di 15-10 dall’ucraina Olena Prokuda.

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA FEMMINILE – Yangzhou (Cina), 24-26 marzo 2017
Finale
Brunet (Fra) b. Balzer (Fra) 15-7

Semifinali
Balzer (Fra) b. Zagunis (Usa) 15-6
Brunet (Fra) b. Criscio (ITA) 15-7

Quarti
Balzer (Fra) b. Mikina (Aze) 15-10
Zagunis (Usa) b. Aksamit (Usa) 15-10
Brunet (Fra) b. Gregorio (ITA) 15-11
Criscio (ITA) b. Boudiaf (Fra) 15-12

Tabellone delle 16
Balzer (Fra) b. Errigo (ITA) 15-14
Mikina (Aze) b. Gulotta (ITA) 15-14
Brunet (Fra) b. Ciaraglia (ITA) 15-8
Gregorio (ITA) b. Vecchi (ITA) 15-12
Criscio (ITA) b. Wozniak (Usa) 15-14

Tabellone delle 32
Errigo (ITA) b. Marton (Hun) 15-14
Gulotta (ITA) b. Gargano (ITA) 15-11
Ciaraglia (ITA) b. Garam (Hun) 15-12
Gregorio (ITA) b. Yoon (Kor) 15-9
Vecchi (ITA) b. Vongsavady (Fra) 15-5
Criscio (ITA) b. Bunyatova (Aze) 15-12

Tabellone delle 64
Errigo (ITA) b. Jin Hunjung (Kor) 15-12
Gulotta (ITA) b. Choi (Kor) 15-10
Gargano (ITA) b. Marcos (Esp) 15-10
Perez Maurice (Arg) b. Mormile (ITA) 15-7
Ciaraglia (ITA) b. Shchuka (Tur) 15-14
Gregorio (ITA) b. Stone (Usa) 15-9
Vecchi (ITA) b. Kravatska (Ukr) 15-10
Criscio (ITA) b. Yu Xinting (Chn) 15-10

Tabellone delle 64 – qualificazione
Prokuda (Ukr) b. Prearo (ITA) 15-10
Criscio (ITA) b. Lee (Sin) 15-10
Gargano (ITA) b. Ho (Hkg) 15-14
Mormile (ITA) b. Kim Seonhee (Kor) 15-7

Fase a gironi
Chiara Mormile: 4 vittorie, 2 sconfitte
Flaminia Prearo: 3 vittorie, 2 sconfitte
Rebecca Gargano: 4 vittorie, 2 sconfitte
Arianna Errigo: 5 vittorie, 1 sconfitta
Martina Criscio: 4 vittorie, 2 sconfitte
Sofia Ciaraglia: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Classifica (128): 1. Brunet (Fra), 2. Balzer (Fra), 3. Criscio (ITA), 3. Zagunis (Usa), 5. Gregorio (ITA), 6. Boudiaf (Fra), 7. Aksamit (Usa), 8. Mikina (Aze).
9. Vecchi (ITA), 11. Gulotta (ITA), 12. Ciaraglia (ITA), 16. Errigo (ITA), 28. Gargano (ITA), 55. Mormile (ITA),72. Prearo (ITA).

Leggi tutto

GRAND PRIX FIE – SPADA MASCHILE – SONO SEI GLI AZZURRI NEL MAIN DRAW A BUDAPEST

cimini gabriele budapest2017BUDAPEST – Si è conclusa a Budapest la prima delle tre giornate di gara dedicate al Grand Prix FIE di spada.

Questo venerdi le pedane magiare hanno accolto la fase di qualificazione della gara maschile, che ha portato alla definizione del primo turno del tabellone principale, che scatterà domenica mattina.

Domani, infatti, spazio alla gara femminile con la giornata dedicata alle fasi preliminari.

L’Italia sorride al termine della prima giornata grazie ai sei azzurri che sono inseriti nel main draw maschile. 
Ai già ammessi di diritto Enrico Garozzo e Marco Fichera, si sono infatti aggiunti immediatamente dopo la fase a gironi Paolo Pizzo ed Andrea Santarelli.

Il loro percorso netto nel rispettivo raggruppamento li ha proiettati direttamente tra i primi sessantaquattro del seeding, evitando loro le forche caudine del tabellone preliminare.

Da quest’ultimo, ad uscirne indenni ed a qualificarsi, quindi, per la giornata clou di domenica, sono stati Gabriele Cimini e Matteo Tagliariol. Il primo  dopo aver superato 15-5 il romeno Dabija, ha piazzato la stoccata del 15-14 contro lo svizzero Malcotti, mentre il campione olimpico di Pechino2008 ha avuto prima ragione dello statunitense McDowald per 15-11 e poi del cinese di Taipei, Chen, col punteggio di 15-9.

Sono usciti di scena invece Andrea Russo, eliminato 15-9 dal tedesco Steinberger, Fabrizio Citro, superato 15-7 dall’olandese Bas Verwijlen, Edoardo Vichi, sconfitto 15-12 dal cinese Cai. Dopo la fase a gironi, invece, erano stato eliminati Lorenzo Buzzi, Edoardo Munzone e Lorendo Bruttini.

 

GRAND PRIX FIE – SPADA MASCHILE – Budapest, 24-26 marzo 2017
Tabellone dei 64
Tagliariol (ITA) – Marcol (Pol)
Cimini (ITA) – Steffen (Sui)
Santarelli (ITA) – Kurbanov (Kaz)
Fichera (ITA) – Limardo Gascon (Ven)
Garozzo (ITA) – Steinberger (Ger)
Pizzo (ITA) – Freilich (Isr)

Tabellone dei 64 – qualificazione
Tagliariol (ITA) b. Chen (Tpe) 15-9
Cimini (ITA) b. Malcotti (Sui) 15-14

Tabellone dei 128 – qualificazione
Tagliariol (ITA) b. McDowald (Usa) 15-11
Steinberger (Ger) b. Russo (ITA) 15-9
Cimini (ITA) b. Dabija (Rou) 15-5
Verwijlen (Ned) b. Citro (ITA) 15-7
Cai (Chn) b. Vichi (ITA) 15-12

Tabellone dei 256 – qualificazione
Citro (ITA) b. Nagy (Hun) 15-14
Vichi (ITA) b. Timoce (Rou) 15-8

Fase a gironi
Gabriele Cimini: 4 vittorie, 2 sconfitte
Andrea Russo: 4 vittorie, 2 sconfitte
Paolo Pizzo: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Edoardo Vichi: 3 vittorie, 3 sconfitte
Andrea Santarelli: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Lorenzo Buzzi: 2 vittorie, 4 sconfitte
Lorenzo Bruttini: 2 vittorie, 4 sconfitte
Matteo Tagliariol: 5 vittorie, 1 sconfitta
Fabrizio Citro: 2 vittorie, 3 sconfitte
Edoardo Munzone: 1 vittoria, 5 sconfitte

Classifica (271): 110. Russo (ITA), 147. Vichi (ITA), 153. Citro (ITA), 202. Buzzi (ITA), 211. Bruttini (ITA), 251. Munzone (ITA).

 

FOTO: Bizzi/FIE

Leggi tutto

MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2017 – MARTEDI 28 MARZO ALLE ORE 11.00 LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA DELEGAZIONE AZZURRA

bulgariaROMA – Sarà l’Ambasciata della Repubblica di Bulgaria a Roma ad accogliere, martedì 28 marzo alle ore 11.00, la conferenza stampa di presentazione della delegazione azzurra che rappresenterà l’Italia ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani 2017 in programma a Plovdiv, in Bulgaria, dal 1 al 10 aprile 2017.

L’Ambasciatore di Bulgaria in Italia, Marin Raykov, ha infatti invitato la scherma italiana nella sede di rappresentanza bulgara, in via Pietro Paolo Rubens, nel cuore dei Parioli a Roma, per presentare l’evento internazionale giovanile che vedrà in pedana quarantadue atleti italiani.

Sarà presente anche il Presidente del CONI, Giovanni Malagò e la Presidente della Federazione Scherma Bulgara, Wieliczka Hristeva, oltre ad una rappresentanza di atleti e tecnici che comporranno la delegazione italiana che giungerà nella seconda città di Bulgaria a partire da giorno 31 marzo.

La conferenza stampa sarà anche utile per presentare e dare il lancio ufficiale al nuovo sito federale: federscherma.it cambierà volto dal 28 marzo, grazie al restyling realizzato da ConiNet e che permetterà all’interfaccia principale della Federazione Italiana Scherma di essere presente nel panorama web con una versione più accattivante, giovane e capace di adattarsi ad ogni dispositivo mobile.

Leggi tutto

MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2017 – DIRAMATE LE CONVOCAZIONI PER LA DELEGAZIONE AZZURRA

plovdivpanoramicaPLOVDIV2017 – Sono state diramate le convocazioni per gli atleti ed i tecnici che comporranno la delegazione azzurra per i Campionati del Mondo Cadetti e Giovani 2017, in programma dal 1 al 10 aprile a Plovdiv, in Bulgaria.

Il Consiglio federale, nell’ultima seduta dello scorso mercoledi, ha ratificato infatti le proposte giunte dai Commissari tecnici di ogni singola arma, definendo così il quadro dei quarantadue atleti che rappresenteranno l’Italia sulle pedane bulgare, le stesse che non più tardi di un mese fa hanno già accolto i Campionati europei di categoria.

Ad aprire la rassegna saranno le gare under17 che vedranno in pedana per l’Italia, nel fioretto, i Cadetti Alessio Di Tommaso, Tommaso Marini, Alessandro Stella, Lara Bertola, Martina Favaretto e Marta Ricci. La spada italiana under17 sarà invece rappresentata da Davide Di Veroli, Marco Balzano, Giulio Gaetani, Sara Maria Kowalczyk, Gaia Traditi ed Emilia Rossatti.
Nelle prove di sciabola Cadetti, invece, le speranze azzurre saranno affidate ad Alberto Fornasir, Michele Gallo, Alberto Nigri, Gaia Pia Carella, Claudia Rotili e Benedetta Taricco.
Ad esordire saranno dapprima saranno gli sciabolatori e le spadiste, seguiti da fiorettisti e sciabolatrici e, giorno 3 aprile, da fiorettiste e spadisti.
Giorno 4 aprile sarà invece la volta della gara a squadre miste Cadetti, con la formula sperimentale già testata nelle ultime due edizioni dei Campionati del Mondo under17.

Da mercoledi 5 aprile spazio agli under20. Per il fioretto, a salire in pedana saranno Guillaume Bianchi, Alvise Dal Santo, Davide Filippi, Pietro Velluti Franzì, Elisabetta Bianchin, Lodovica Bicego, Serena Rossini ed Elena Tangherlini. L’ItalSpada punta invece su Giampaolo Buzzacchino, Valerio Cuomo, Cosimo Martini, Federico Vismara, Eleonora De Marchi, Beatrice Cagnin, Alessandra Bozza e Federica Isola, mentre la sciabola azzurra sarà rappresentat ada Gherardo Caranti, Dario Cavaliere, Leonardo Dreossi, Matteo Neri, Michela Battiston, Chiara Crovari, Lucia Lucarini ed Eloisa Passaro.

Il programma delle gare under20 prevede per giorno 5 le prove di sciabola maschile e spada femminile, proseguendo poi il giorno successivo con le prove di sciabola femminile e fioretto maschile, per poi concludere il quadro delle gare individuali con quelle di fioretto femminile e spada maschile.
Da sabato 8 spazio alle gare a squadre con protagonisti dapprima sciabolatori e spadiste, quindi sciabolatrici e fiorettisti, per concludere lunedi 10 con le prove a squadre di fioretto femminile e spada maschile.

La delegazione, che sarà guidata dai vicepresidenti Paolo Azzi per gli under20 e Giampiero Pastore per i Cadetti, sarà composta dai Commissari tecnici Andrea Cipressa, Sandro Cuomo e Giovanni Sirovich, dai tecnici di fioretto Fabrizio Villa e Matteo Zennaro, da quelli di sciabola Andrea Aquili ed Andrea Terenzio e, dai maestri di spada Carmine Carpenito, Giacomo Falcini per gli under17 e Maurizio Mencarelli per gli under20.

Lo staff medico a supporto degli azzurri sarà formato dal dottor Gianvito Rapisarda e dalle fisioterapiste Veronica Balzano e Benedetta Abatini.
I tecnici delle armi saranno invece l’esperto Gianluca Farinelli e Damiano Domenico Valerio, mentre Adriano Bernardini coordinerà e gestirà le esigenze logistiche dell’intera delegazione azzurra.

La squadra italiana sarà presentata ufficialmente nel corso di una conferenza stampa programmata per martedi 28 marzo, alle ore 11.00, nella sede dell’Ambasciata della Repubblica di Bulgaria in via Pietro Paolo Rubens, a Roma, alla presenza dei vertici federali, dell’Ambasciatore bulgaro in Italia e del Presidente del CONI, Giovanni Malagò.

 

CAMPIONATI DEL MONDO CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2017 – DELEGAZIONE – Plovdiv, 1-10 aprile 2017
ATLETI CADETTI
Fioretto maschile
Alessio Di Tommaso (Cs Pisa A.Di Ciolo), Tommaso Marini (Cs Jesi), Alessandro Stella (Cs Mestre)
Riserva in Italia: Federico Pistorio (Cs Siracusa)

Fioretto femminile
Lara Bertola (Cs Torino), Martina Favaretto (Comini Padova), Marta Ricci (Comini Padova)
Riserva in Italia: Claudia Memoli (Cs Salerno)

Spada maschile
Marco Balzano (Cs San Nicola), Davide Di Veroli (G.Verne Roma), Giulio Gaetani (Acc.Marchesa Torino)
Riserva in Italia: Francesco Leone (Cus Pavia)

Spada femminile
Sara Maria Kowalczyk (Gs P.Giannone), Emilia Rossatti (Acc.Bernardi Ferrara), Gaia Traditi (Fiamme Oro Roma)
Riserva in Italia: Alessia Pizzini (Circolo Ravennate della Spada)

Sciabola maschile
Alberto Fornasir (Gemina Scherma), Michele Gallo (Cs Salerno), Alberto Nigri (Petrarca Padova)
Riserva in Italia: Giacomo Chignoli (Frascati Scherma)

Sciabola femminile
Gaia Pia Carella (Champ Napoli), Claudia Rotili (Cn Posillipo), Benedetta Taricco (Com.Aeronautica Militare)
Riserva in Italia: Vally Giovannelli (Frascati Scherma)

ATLETI GIOVANI
Fioretto maschile

Guillaume Bianchi (Fiamme Gialle), Alvise Dal Santo (Cs Mestre), Davide Filippi (Comini Padova), Pietro Velluti Franzì (Cs Mestre)
Riserva in Italia: Tommaso Chiappelli (Cs Pisa A.DiCiolo)

Fioretto femminile
Elisabetta Bianchin (Aeronautica Militare), Lodovica Bicego (Cs Mestre), Serena Rossini (Fiamme Gialle), Elena Tangherlini (Cs Jesi)
Riserva in Italia: Arianna Pappone (Frascati Scherma)

Spada maschile
Giampaolo Buzzacchino (Catania Scherma), Valerio Cuomo (Cs Partenopeo), Cosimo Martini (Cs Pisa A.DiCiolo), Federico Vismara (Fiamme Azzurre)
Riserva in Italia: Alessio Preziosi (Cs Imola)

Spada femminile
Alessandra Bozza (Aeronautica Militare), Beatrice Cagnin (Aeronautica Militare), Eleonora De Marchi (Fiamme Oro), Federica Isola (Aeronautica Militare)
Riserva in Italia: Susan Maria Sica (Lazio Scherma Ariccia)

Sciabola maschile
Gherardo Caranti (Fides Livorno), Dario Cavaliere (Esercito), Leonardo Dreossi (Gemina Scherma), Matteo Neri (Carabinieri)
Riserva in Italia: Federico Riccardi (Carabinieri)

Sciabola femminile
Michela Battiston (Gemina Scherma), Chiara Crovari (Frascati Scherma), Lucia Lucarini (Fiamme Rosse), Eloisa Passaro (Fiamme Oro)
Riserva in Italia: Giulia Aprino (Cs Roma)

 

DELEGAZIONE
Capo Delegazione – Cadetti: Giampiero Pastore
Capo Delegazione – Giovani: Paolo Azzi
Commissario tecnico – Fioretto: Andrea Cipressa
Commissario tecnico – Spada: Sandro Cuomo
Commissario tecnico – Sciabola: Giovanni Sirovich
Maestri – Fioretto: Fabrizio Villa, Matteo Zennaro
Maestri – Spada: Carmine Carpenito, Giacomo Falcini (Cadetti), Maurizio Mencarelli (Giovani)
Maestri – Sciabola: Andrea Aquili, Andrea Terenzio
Medico: Gianvito Rapisarda
Fisioterapisti: Veronica Balzano, Benedetta Abatini
Tecnici delle armi: Gianluca Farinelli, Damiano Domenico Valerio
Segreteria federale: Adriano Bernardini

 

PROGRAMMA GARE
Sabato 1 aprile
Sciabola maschile – Cadetti
Spada femminile – Cadetti

Domenica 2 aprile
Sciabola femminile – Cadetti
Fioretto maschile – Cadetti

Lunedi 3 aprile
Fioretto femminile – Cadetti
Spada maschile – Cadetti

Martedi 4 aprile
Prova a squadre mista – Cadetti

Mercoledi 5 aprile
Sciabola maschile – Giovani
Spada femminile – Giovani

Giovedi 6 aprile
Sciabola femminile – Giovani
Fioretto maschile – Giovani

Venerdi 7 aprile
Fioretto femminile – Giovani
Spada maschile – Giovani

Sabato 8 aprile
Prova a squadre – Sciabola maschile – Giovani
Prova a squadre – Spada femminile – Giovani

Domenica 9 aprile
Prova a squadre – Sciabola femminile – Giovani
Prova a squadre – Fioretto maschile – Giovani

Lunedi 10 aprile 
Prova a squadre – Fioretto femminile – Giovani
Prova a squadre – Spada maschile – Giovani

Leggi tutto

FRANCESCA QUONDAMCARLO E VALENTINA CIPRIANI PREMIATE AL CONI NEL PROGETTO “ATLETI ECCELLENTI, ECCELLENTI STUDENTI”

atletistudenti 2017ROMA – Scherma protagonista dell’iniziativa “Atleta eccellente, eccellente studente” promossa dalla Commissione Nazionale Atleti del CONI e che punta a premiare gli atleti d’alto livello che si sono contraddistinti anche nello studo.

Questa mattina, nel salone d’Onore del CONI, si è svolta la cerimonia di premiazione, alla presenza del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, del Presidente della Commissione Nazionale Atleti, Marco Durante, del Vice Presidente Raffaele Leonardo e dei membri Annamaria Marasi, Giampiero Pastore, Antonio Rossi, Mara Santangelo, Damiano Tommasi e dei campioni olimpici Niccolò Campriani e Carlo Molfetta.

Per la scherma, ad essere premiati sono state Francesca Quondamcarlo, che ha ricevuto la menzione d’onore per la Lode nell’aver conseguito la Laurea triennale, e Valentina Cipriani, per aver conseguito la laurea triennale.

“È il giusto riconoscimento per questi ragazzi e a queste ragazze – il commento di Malagò -. Questa è un’iniziativa che ho sostenuto fin da subito. Marco Durante nei giorni scorsi mi ha comunicato di voler cedere il passo per quanto riguarda la guida della Commissione Atleti e colgo l’occasione per dirgli grazie. Con grande felicità, vedo Presidenti di Federazioni, presidenti di DSA, di Enti di Promozione, Segretari Generali, dirigenti sportivi, la responsabile della Scuola dello Sport, Rossana Ciuffetti. Chi arriverà in futuro alla guida del CONI potrà scegliere una classe dirigente sicuramente al passo dei tecnici che si stanno formando. Molti sono atleti che hanno avuto interesse ad investire nello studio e nella specializzazione. Complimenti per questa iniziativa”.

Il Progetto promuove valori legati ai livelli di eccellenza nella vita dell’atleta e intende promuovere le esperienze di successo in ambito sportivo nonché formativo, di cui il diploma di laurea ne costituisce il simbolo riassuntivo.

Leggi tutto

SCHERMA PER NON VEDENTI – A ROMA SI E’ SVOLTA LA SECONDA PROVA DEL CIRCUITO NAZIONALE

nonvedenti roma2017ROMA – Si è svolta domenica 19 marzo all’Eur Torrino di Roma la Seconda tappa del circuito nazionale di scherma per non vedenti. In contemporanea alla Seconda prova Nazionale Giovani, sono stati ventotto complessivamente gli atleti che si sono sfidati sulle pedane appositamente allestite.

La gara maschile, che ha coinvolto ben 20 atleti di nove diverse società, è stata vinta dal portacolori dell’As Giulio Gaudini Roma, Filippo Innocenti. L’atleta romano, dopo aver superato per 10-8 in semifinale Lorenzo Ballini del Circolo Scherma Polisportiva Attraverso, ha avuto la meglio col punteggio di 10-5 del portacolori del CdS M°Marcello Lodetti, Giuseppe Rizzi.
Sul terzo gradino del podio anche Tommaso Ferraro della Conad Scherma Modica, fermatosi in semifinale contro Rizzi col punteggio di 10-7.

Dominio dell’As Giulio Gaudini anche nella gara femminile conclusasi con un derby interno alla società romana, tra Veronica Tartaglia e Vittoria Santoro. A vincere col punteggio di 10-8 è stata la prima che, in precedenza aveva superato con lo stesso score Simonetta Pizzuti del Circolo Scherma Navacchio, mentre Vittoria Santoro aveva avuto ragione di Franca Crispo del CdS M°Lodetti con il punteggio di 10-5.

Particolare commozione al momento della premiazione, in quanto, su proposta dell’As Giulio Gaudini, la gara maschile è stata valida come primo Trofeo “Fabrizio Mandolini”, nel ricordo di uno dei primi campioni italiani della specialità, scomparso qualche mese e rimasto nel ricordo dei tanti che lo hanno conosciuto in pedana.

 

SECONDA PROVA NAZIONALE – SCHERMA PER NON VEDENTI – SPADA MASCHILE – Roma, 19 marzo 2017
Finale
Innocenti (G.Gaudini) b. Rizzi (CdS M°Lodetti) 10-5

Semifinali
Innocenti (G.Gaudini) b. Ballini (Pol.Attraverso) 10-8
Rizzi (CdS M°Lodetti) b. Ferraro (Conad Modica) 10-7

Quarti
Ballini (Pol. Attraverso) b. Buratti (Pro Patria) 8-7
Innocenti (G.Gaudini) b. Ceccarelli (Pol.Attraverso) 10-5
Rizzi (CdS M°Lodetti) b. Palumbo (CdS M°Lodetti) 10-9
Ferraro (Conad Modica) b. Carnazza (Conad Modica) 10-5

Classifica (20):
1. Filippo Innocenti (G.Gaudini Roma), 2. Giuseppe Rizzi (CdS M°Lodetti), 3. Lorenzo Ballini (Cs Pol.Attraverso), 3. Tommaso Ferraro (Conad Modica), 5. Antonio Carnazzo (Conad Modica), 5. Pietro Palumbo (CdS M°Lodetti), 7. Alessandro Buratti (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio), 8. Alessandro Ceccarelli (Cs Pol. Attraverso).

RISULTATI COMPLETI

SECONDA PROVA NAZIONALE – SCHERMA PER NON VEDENTI – SPADA FEMMINILE – Roma, 19 marzo 2017
Finale
Tartaglia (G.Gaudini) b. Santoro (G.Gaudini) 10-8

Semifinali
Santoro (G.Gaudini) b. Crispo (CdS M°Lodetti) 10-5
Tartaglia (G.Gaudini) b. Pizzuti (Cs Navacchio) 10-8

Quarti
Santoro (G.Gaudini) b. De Rosa (Fiore dei Liberi) 10-3
Crispo (CdS M°Lodetti) b. Tombolini (G.Gaudini) 10-6
Pizzuti (Cs Navacchio) b. Mansi (Pol. Attraverso 10-3
Tartaglia (G.Gaudini) b. Tosetto (Pro Patria) 10-8

Classifica (8):
1. Veronica Tartaglia (G.Gaudini Roma), 2. Vittoria Santoro (G.Gaudini Roma), 3. Simonetta Pizzuti (Circolo Scherma Navacchio), 3. Franca Crispo (CdS M°Lodetti), 5. Silvia Tombolini (G.Gaudini Roma), 6. Rossella Mansi (Cs Pol. Attraverso), 7. Laura Tosetto (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio), 8. Samantha De Rosa (Fiore dei Liberi Cividale).

RISULTATI COMPLETI

 

FOTO: Trifiletti/Bizzi/FIS

Leggi tutto

2° PROVA GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 DI SCIABOLA – SAN SEVERO E’ PRONTA AD ACCOGLIERE L’EVENTO. RASSICURAZIONI SULL’ORDINE PUBBLICO

LOGO TOP NEWSSAN SEVERO – A margine della conferenza stampa di presentazione della Seconda prova del Gran Prix “Kinder +Sport” under14 di sciabola maschile e femminile svoltasi lo scorso giovedi a San Severo, il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, ha incontrato i vertici istituzionali ed i rappresentanti delle forze dell’ordine della città pugliese.

Scarso si è fatto portavoce di alcune richieste di rassicurazioni giunte da parte di dirigenti societari e genitori, in merito alla situazione dell’ordine pubblico nella città che ospiterà l’evento schermistico under14, in seguito ad alcuni episodi criminosi registrati nelle scorse settimane.

Da parte delle forze dell’ordine e, congiuntamente, da parte delle istituzioni cittadine, è stata garantita la massima sicurezza ed assicurato ogni tipo di attività volta a permettere il regolare svolgimento dell’evento in programma sabato 25 e domenica 26 marzo e che vedrà coinvolte circa 1000 persone tra atleti, famiglie, dirigenti, accompagnatori ed organizzatori.

Leggi tutto

2° PROVA GRAN PRIX “KINDER +SPORT” UNDER14 DI SCIABOLA – SAN SEVERO E’ PRONTA AD ACCOGLIERE L’EVENTO. RASSICURAZIONI SULL’ORDINE PUBBLICO

LOGO TOP NEWSSAN SEVERO – A margine della conferenza stampa di presentazione della Seconda prova del Gran Prix “Kinder +Sport” under14 di sciabola maschile e femminile svoltasi lo scorso giovedi a San Severo, il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, ha incontrato i vertici istituzionali ed i rappresentanti delle forze dell’ordine della città pugliese.

Scarso si è fatto portavoce di alcune richieste di rassicurazioni giunte da parte di dirigenti societari e genitori, in merito alla situazione dell’ordine pubblico nella città che ospiterà l’evento schermistico under14, in seguito ad alcuni episodi criminosi registrati nelle scorse settimane.

Da parte delle forze dell’ordine e, congiuntamente, da parte delle istituzioni cittadine, è stata garantita la massima sicurezza ed assicurato ogni tipo di attività volta a permettere il regolare svolgimento dell’evento in programma sabato 25 e domenica 26 marzo e che vedrà coinvolte circa 1000 persone tra atleti, famiglie, dirigenti, accompagnatori ed organizzatori.

Leggi tutto

SECONDA PROVA NAZIONALE GIOVANI – TROFEO “ITAS ASSICURAZIONI” – A ROMA GUILLAUME BIANCHI E SERENA ROSSINI SI IMPONGONO NELLE PROVE DI FIORETTO

Fioretto femminile Giovani ROMA2017ROMA – Cala il sipario sulla 2° Prova Nazionale Giovani, valida come Trofeo “ITAS Assicurazioni”, disputata a Roma, al Centro della Federbocce dell’Eur Torrino.

In una giornata interamente dedicata al fioretto, le vittorie sono andate a Guillaume Bianchi e Serena Rossini, capaci di siglare una doppietta per le Fiamme Gialle nelle gare maschile e femminile.

Il successo di Guillaume Bianchi è arrivato al termine di una finale vinta col punteggio di 15-11 contro il portacolori della Comini Padova Davide Filippi. Sul podio anche i cadetti Federico Pistorio (Club Scherma Siracusa), sconfitto 15-7 in semifinale da Bianchi, e Tommaso Marini (Club Scherma Jesi), battuto 15-8 da Filippi.

La finale della gara di fioretto femminile si è conclusa con un netto 15-4 di Serena Rossini su Mila Maina (Club Scherma Torino). Terze pari merito le cadette Lara Bertola (Club Scherma Torino), che in semifinale ha ceduto 15-12 con la compagna di società Maina, e Martina Manzoli (Club Scherma Jesi), sconfitta nel derby jesino dalla Rossini per 15-6.

2° PROVA NAZIONALE GIOVANI – TROFEO ITAS ASSICURAZIONI – FIORETTO MASCHILE – Roma, 19 marzo 2017
Finale
Bianchi (Fiamme Gialle) b Filippi (Comini Padova) 15-11

Semifinali
Bianchi (Fiamme Gialle) b Pistorio (Club Scherma Siracusa) 15-7
Filippi (Comini Padova) b Marini (Club Scherma Jesi) 15-8

Quarti
Pistorio (Club Scherma Siracusa) b Funaro (Frascati Scherma) 15-7
Bianchi (Fiamme Gialle) b Chiappelli (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo) 15-3
Filippi (Comini Padova) b Di Tommaso (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo) 15-12
Marini (Club Scherma Jesi) b Contestabile (Frascati Scherma) 15-4

Classifica (160): 1. Guillaume Bianchi (Fiamme Gialle), 2. Davide Filippi (Comini Padova), 3. Federico Pistorio (Club Scherma Siracusa), 3. Tommaso Marini (Club Scherma Jesi), 5. Alessio Di Tommaso (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo), 6. Amedeo Contestabile (Frascati Scherma), 7. Andrea Funaro (Frascati Scherma), 8. Tommaso Chiappelli (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo).

RISULTATI COMPLETI

 

2° PROVA NAZIONALE GIOVANI – TROFEO “ITAS ASSICURAZIONI” – FIORETTO FEMMINILE – Roma, 19 marzo 2017
Finale
Rossini (Fiamme Gialle) b Maina (Club Scherma Torino) 15-4

Semifinali
Rossini (Fiamme Gialle) b Manzoli (Club Scherma Jesi) 15-6
Maina (Club Scherma Torino) b Bertola (Club Scherma Torino) 15-12

Quarti
Manzoli (Club Scherma Jesi) b Pappone (Frascati Scherma) 15-11
Rossini (Fiamme Gialle) b Borella (Carabinieri) 15-9
Maina (Club Scherma Torino) b Petrignani (Club Scherma Jesi) 15-7
Bertola (Club Scherma Torino) b Pacelli (Club Scherma Roma) 15-10

Classifica. 1. Serena Rossini (Fiamme Gialle), 2. Mila Maina (Club Scherma Torino), 3. Lara Bertola (Club Scherma Torino), 3. Martina Manzoli (Club Scherma Jesi), 5. Claudia Borella (Carabinieri), 6. Alessandra Petrignani (Club Scherma Jesi), 7. Arianna Pappone (Frascati Scherma), 8. Maria Teresa Pacelli (Club Scherma Roma).

RISULTATI COMPLETI

Leggi tutto

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA – A PISA SI CHIUDE CON IL SECONDO POSTO PER MATTEO BETTI NELLA SPADA

Matteo Betti PISA2017PISA – E’ Matteo Betti a regalare la soddisfazione maggiore all’Italia di scherma paralimpica, nella terza ed ultima giornata di gara della tappa di Pisa del circuito di Coppa del Mondo.

L’atleta toscano conquista il secondo posto al termine della prova di spada maschile, categoria A, ottenendo così il migliore risultato individuale della tre-giorni azzurra.

Matteo Betti, dopo aver vinto tutti gli assalti del proprio girone, ha superato nel turno dei 16 il canadese Hebert per 15-4, per poi avere la meglio ai quarti sul tedeso Maurice Schmidt col punteggio di 15-13, proseguendo quindi con il successo per 15-12 sull’ungherese Gyula Mato in semifinale.
In finale è poi giunta la sconfitta ad opera del britannico Piers Gilliver per 15-3

Sono usciti di scena invece nel turno dei 16 gli altri italiani in gara. Emanuele Lambertini è stato eliminato per 15-9 dal turco Hakan Akkaya, Matteo dei Rossi è stato fermato dal polacco Dariusz Pender per 15-7, mentre Dennis Panciroli, al suo esordio in una gara di Coppa del Mondo, è stato superato 15-11 dall’altro polacco Norbert Calka. Stop nelt turno dei 32 invece per Edoardo Giordan, sconfitto dal brasiliano Sandro Colaco per 15-9.

Nella sciabola femminile, categoria A, sfiorano l’accesso al podio sia Loredana Trigilia che Andreea Mogos. La prima è stata superata per 15-10 dall’ucraina Natalia Morkvych, mentre Andreea Mogos ha subìto la stoccata del 15-13 ad opera della georgiana Tibishvili. Quest’ultima aveva eliminato gli ottavi l’altra azzurra Liliana Tolu per 15-3, mentre Sofia Brunati era stata sconfitta 15-4 dalla francese Amelie Dion.

Nella gara di fioretto maschile, categoria B, a vincere l’ucraino Anton Datsko che aveva iniziato superando nel turno dei 16 l’azzurro Gabriele Leopizzi per 15-3. Stesso punteggio subìto agli ottavi dall’altro italiano Gianmarco Paolucci contro il brasiliano Jovane Guissone.

 

COPPA DEL MONDO – SCHERMA PARALIMPICA – SPADA MASCHILE – CAT. A – Pisa, 19 marzo 2017
Finale
Gilliver (Gbr) b. Betti (ITA) 15-3

Semifinali
Gilliver (Gbr) b. Pender (Pol) 15-1
Betti (ITA) b. Mato (Hun) 15-12

Quarti
Gilliver (Gbr) b. Citerne (Fra) 15-10
Pender (Pol) b. Akkaya (Tur) 15-13
Mato (Hun) b. Calka (Pol) 15-14
Betti (ITA) b. Schmidt (Ger) 15-13

Tabellone dei 16
Akkaya (Tur) b. Lambertini (ITA) 15-9
Pender (Pol) b. Dei Rossi (ITA) 15-7
Calka (Pol) b. Panciroli (ITA) 15-11
Betti (ITA) b. Hebert (Can) 15-4

Tabellone dei 32
Colaco (Bra) b. Giordan (ITA) 15-9
Lambertini (ITA) b. Runold (Swe) 15-3
Dei Rossi (ITA) b. Manko (Ukr) 15-14
Panciroli (ITA) b. Holovashchenko (Ukr) 15-9

Fase a gironi
Matteo Dei Rossi: 3 vittorie, 2 sconfitte
Edoardo Giordan: 3 vittorie, 3 sconfitte
Matteo Betti: 5 vittorie, nessuna sconfitta
Dennis Panciroli: 3 vittorie, 2 sconfitte
Emanuele Lambertini:3 vittorie, 2 sconfitte

Classifica (31): 1. Gilliver (Gbr), 2. Betti (ITA), 3. Mato (Hun), 3. Pender (Pol), 5. Calka (Pol), 6. Akkaya (Tur), 7. Schmidt (Ger), 8. Citerne (Fra).
12. Lambertini (ITA), 13. Dei Rossi (ITA), 14. Panciroli (ITA), 18. Giordan (ITA). 

RISULTATI COMPLETI

COPPA DEL MONDO – SCHERMA PARALIMPICA – FIORETTO MASCHILE – CAT. B – Pisa, 19 marzo 2017
Finale
Datsko (Ukr) b. Coutya (Gbr) 15-11

Semifinali
Datsko (Ukr) b. Guissone (Bra) 15-12
Coutya (Gbr) b. Gaworski (Pol) p.r.


Quarti
Guissone (Bra) b. Naumenko (Ukr) 15-13
Datsko (Ukr) b. Surajewski (Pol) 15-5
Gaworski (Pol) b. Valet (Fra) 15-14
Coutya (Gbr) b. Wyganowski (Pol) 15-6

Tabellone dei 16
Guissone (Bra) b. Paolucci (ITA) 15-3
Datsko (Ukr) b. Leopizzi (ITA) 15-3

Fase a gironi
Christian Ceracchi: nessuna vittoria, 5 sconfitte
Gianmarco Paolucci: nessuna vittoria, 5 sconfitte
Gabriele Leopizzi: 1 vittoria, 3 sconfitte

Classifica (17): 1. Datsko (Ukr), 2. Coutya (Gbr), 3. Gaworski (Pol), 3. Guissone (Bra), 5. Surajewski (Pol), 6. Valet (Fra), 7. Wyganowski (Pol), 8. Naumenko (Ukr).
12. Leopizzi (ITA), 16. Paolucci (ITA), 17. Ceracchi (ITA).

RISULTATI COMPLETI

COPPA DEL MONDO – SCHERMA PARALIMPICA – SCIABOLA FEMMINILE – CAT. A – Pisa, 19 marzo 2017
Finale
Breus (Ukr) b. Hajmasi (Hun) 15-4

Semifinali
Breus (Ukr) b. Morkvych (Ukr) 15-9
Hajmasi (Hun) b. Tibiashvili (Geo) 15-11

Quarti
Morkvych (Ukr) b. Trigilia (ITA) 15-10
Breus (Ukr) b. Veres (Hun) 15-10
Tibiashvili (Geo) b. Mogos (ITA) 15-13
Hajmasi (Hun) b. Dion (Fra) 15-2

Tabellone delle 16
Trigilia (ITA) b. Quinola (Fra) 15-7
Tibiashvili (Geo) b. Tolu (ITA) 15-3
Mogos (ITA) b. Chai (Can) 15-1
Dion (Fra) b. Brunati (ITA) 15-4

Fase a gironi
Andreea Mogos: 4 vittorie, 2 sconfitte
Sofia Brunati: 4 vittorie, 2 sconfitte
Loredana Trigilia: 3 vittorie, 3 sconfitte
Liliana Tolu: nessuna vittoria, 6 sconfitte

Classifica (14): 1. Breus (Ukr), 2. Hajmasi (Hun), 3. Morkvych (Ukr), 3. Tibiashvili (Geo), 5. Veres (Hun), 6. Mogos (ITA), 7. Trigilia (ITA), 8. Dion (Fra).
9. Brunati (ITA), 14. Tolu (ITA).

RISULTATI COMPLETI

 

Leggi tutto

COPPA DEL MONDO – GRAND PRIX FIE FIORETTO – A LONG BEACH TERZO POSTO PER ARIANNA ERRIGO, GIORGIO AVOLA E DANIELE GAROZZO

podio LongBeach Fioretto maschileLONG BEACH – L’ItalFioretto conferma il suo valore anche al termine del secondo Grand Prix FIE stagionale, svoltosi nella notte a Long Beach, in California.

Il tricolore sale sul podio grazie a Giorgio Avola, Daniele Garozzo ed Arianna Errigo, che concludono al terzo posto le gare maschili e femminili svoltesi in contemporanea sulle stesse pedane che nel 1984 accolsero i Giochi Olimpici di Los Angeles.

Nella gara maschile, il podio finale ripropone gli stessi interpreti della fase finale dei Giochi di Rio2016, a posizioni inverse e con l’aggiunta di Giorgio Avola.

A vincere è infatti il russo Timur Safin che, dopo aver sconfitto Avola in semifinale col punteggio di 15-12, supera per 15-10 lo statunitense Alexander Massialas che si era aggiudicato in semifinale il remake della finale olimpica contro Daniele Garozzo, con lo score di 15-9.

Per l’olimpionico azzurro si tratta del primo podio stagionale, mentre Giorgio Avola aggiunge questo terzo posto a quello conquistato nella tappa di Coppa del Mondo di Parigi ed al secondo posto ottenuto a novembre sulle pedane di Tokyo.

podio LongBeach Fioretto femminileSi conferma invece presenza stagionale fissa sul podio Arianna Errigo. La plurititolata azzurra ottiene il quinto terzo posto della stagione, al termine di una gara che l’ha vista dominare ogni assalto, prima di giungere in semifinale contro la russa Marta Martyanova, capace di fermare la leader del ranking di Coppa del Mondo col punteggio di 15-12.

La russa, ai quarti di finale, aveva interrotto, piazzando la stoccata del 10-9, anche l’eccellente percorso di gara dell’altra azzurra Francesca Palumbo, mentre Arianna Errigo aveva spento le speranze di podio di Alice Volpi, sconfitta per 15-10.
Stop nel turno delle 16 invece per Martina Batini, eliminata 15-8 dalla statunitense Lu, e per Beatrice Monaco e Camilla Mancini, rispettivamente sconfitte nei derby da Alice Volpi per 15-8 e da Arianna Errigo per 15-13.
Si erano invece fermate nel turno delle 32 Serena Teo, sconfitta 15-6 da Arianna Errigo e Valentina Cipriani eliminata col punteggio di 15-10 da Alice Volpi. Erano uscite di scena nel primo assalto di giornata invece Valentina De Costanzo, anche lei eliminata nel derby da Alice Volpi col punteggio di 15-12, Chiara Cini, sconfitta 15-11 dalla francese Guyart, ed Elisa Vardaro superata 15-13 dalla russa Martyanova. L’unica azzurra a fermarsi alle porte del main draw era stata Erica Cipressa. Anche in questo caso “fatale” era stato un derby. Nell’assalto infatti tra la veneziana e Valentina De Costanzo, a vincere approdando al turno delle 64, è stata quest’ultima col punteggio di 15-11.

Nella gara di fioretto maschile, Daniele Garozzo e Giorgio Avola sono rimasti gli unici azzurri in gara sin dagli ottavi di finale. Si erano infatti fermati nel tabellone dei 32 Edoardo Luperi, superato nel derby da Avola per 15-7, ed Andrea Cassarà, Francesco Trani, Lorenzo Nista ed Alessio Foconi. Cassarà ha subìto la stoccata del 15-14 dal francese Jeremy Cadot, mentre Trani è stato sconfitto 15-12 dall’egiziano Abouelkassem. Lorenzo Nista, invece, è stato fermato per 15-11 da Miles Chamley-Watson mentre Alessio Foconi è stato eliminato per mano del sudcoreano Ha per 15-14. 
Stop nel primo assalto di giornata per Andrea Baldini, superato 15-11 dallo statunitense Race Imboden, Damiano Rosatelli fermato dall’altro portacolori degli States, Miles Chamley-Watson per 15-10, e Tommaso Lari eliminato per mano del francese Erwan Le Pechoux col punteggio di 15-12. 
Erano usciti di scena nella giornata dedicata alle qualificazioni invece Francesco Ingargiola ed Alessandro Paroli. Il più giovane dei due è stato sconfitto col punteggio di 15-13 dal giapponese Riki Oishi nell’assalto che sarebbe valso l’accesso al tabellone principale, mentre Alessandro Paroli è stato fermato nel derby azzurro da Francesco Trani per 15-9.

 

 

COPPA DEL MONDO – GRAND PRIX FIE – FIORETTO MASCHILE – Long Beach, 17-18 marzo 2017
Finale
Safin (Rus) b. Massialas (Usa) 15-10

Semifinali
Safin (Rus) b. Avola (ITA) 15-12
Massialas (Usa) b. Garozzo (ITA) 15-9

Quarti
Safin (Rus) b. Le Pechoux (Fra) 15-12
Avola (ITA) b. Chamley-Watson (Usa) 15-10
Garozzo (ITA) b. Kruse (Gbr) 15-5
Massialas (Usa) b. Ha (Kor) 15-13

Tabellone dei 16
Avola (ITA) – Cheung (Hkg)
Garozzo (ITA) b. Zherebchenko (Rus) 15-14

Tabellone dei 32
Cadot (Fra) b. Cassarà (ITA) 15-14
Abouelkassem (Egy) b. Trani (ITA) 15-12
Chamley-Watson (Usa) b. Nista (ITA) 15-11
Avola (ITA) b. Luperi (ITA) 15-7
Garozzo (ITA) b. Arslanov (Rus) 15-5
Ha (Kor) b. Foconi (ITA) 15-14

Tabellone dei 64
Cassarà (ITA) b. Matsuyama (Jpn) 15-7
Le Pechoux (Fra) b. Lari (ITA) 15-12
Trani (ITA) b.Mertine (Fra) 15-12
Nista (ITA) b. Komissarov (Rus) 15-8
Chamley-Watson (Usa) b. Rosatelli (ITA) 15-10
Luperi (ITA) b. Itkin (Usa) 15-11
Avola (ITA) b. Tsoronis (Den) 15-9
Garozzo (ITA) b. Chan (Hkg) 15-10
Imboden (Usa) b. Baldini (ITA) 15-11
Foconi (ITA) b. Siess (Pol) 15-13

Tabellone dei 64 – qualificazione
Baldini (ITA) b. Choi (Hkg) 15-7
Rosatelli (ITA) b. Marques (Bra) 15-14
Lari (ITA) b. Mathieu (Usa) 15-8
Trani (ITA) b. Paroli (ITA) 15-9
Oishi (Jpn) b. Ingargiola (ITA) 15-13
Nista (ITA) b. Klein (Ger) 15-12

Tabellone dei 128 – qualificazione
Paroli (ITA) b. Borst (Ned) 15-6

Fase a gironi
Damiano Rosatelli: 4 vittorie, 2 sconfitte
Tommaso Lari: 3 vittorie, 2 sconfitte
Edoardo Luperi: 5 vittorie, 1 sconfitta
Lorenzo Nista: 4 vittorie, 2 sconfitte
Francesco Trani: 4 vittorie, 1 sconfitta
Andrea Baldini: 3 vittorie, 3 sconfitte
Francesco Ingargiola: 3 vittorie, 3 sconfitte
Alessandro Paroli: 2 vittorie, 4 sconfitte

Classifica (139): 1. Safin (Rus), 2. Massialas (Usa), 3. Avola (ITA), 3. Garozzo (ITA), 5. Kruse (Gbr), 6. Le Pechoux (Fra), 7. Chamley-Watson (Usa), 8. Ha (Kor).
17. Foconi (ITA), 18. Cassarà (ITA), 24. Luperi (ITA), 28. Trani (ITA), 29. Nista (ITA), 53. Rosatelli (ITA), 57. Lari (ITA), 58. Baldini (ITA), 78. Ingargiola (ITA), 94. Paroli (ITA).

COPPA DEL MONDO – GRAND PRIX FIE – FIORETTO FEMMINILE – Long Beach, 17-18 marzo 2017
Finale
Kiefer (Usa) b. Martyanova (Rus) 15-4

Semifinali
Martyanova (Rus) b. Errigo (ITA) 15-12
Kiefer (Usa) b. Deriglazova (Rus) 15-9

Quarti
Errigo (ITA) b. Volpi (ITA) 15-10
Martyanova (Rus) b. Palumbo (ITA) 10-9
Deriglazova (Rus) b. Ross (Usa) 15-9
Kiefer (Usa) b. Lu (Usa) 15-12

Tabellone dei 16
Errigo (ITA) b. Mancini (ITA) 15-13
Volpi (ITA) b. Monaco (ITA) 15-8
Palumbo (ITA) b. Kano (Jpn) 15-4
Lu (Usa) b. Batini (ITA) 15-8

Tabellone dei 32
Errigo (ITA) b. Teo (ITA) 15-6
Mancini (ITA) b. Kim Mina (Kor) 15-10
Volpi (ITA) b. Cipriani (ITA) 15-10
Monaco (ITA) b. Guyart (Fra) 14-13
Palumbo (ITA) b. Nam (Kor) 12-11
Batini (ITA) b. Huang (Chn) 15-6

Tabellone dei 64
Errigo (ITA) b. Blaze (Fra) 15-10
Teo (ITA) b. Wu (Chn) 15-3
Mancini (ITA) b. Sauer (Ger) 15-13
Volpi (ITA) b. De Costanzo (ITA) 15-12
Cipriani (ITA) b. Binder (Usa) 15-4
Monaco (ITA) b. Huo (Chn) 15-11
Guyart (Fra) b. Cini (ITA) 15-11
Palumbo (ITA) b. Mpah-Njanga (Fra) 11-10
Martyanova (Rus) b. Vardaro (ITA) 15-13
Batini (ITA) b. Miyawaki (Jpn) 15-11

Tabellone dei 64 – qualificazione
Cini (ITA) b. Blow (Usa) 15-6
Manini (ITA) b. Lupkovics (Hun) 15-13
Teo (ITA) b. Weiss (Aut) 15-4
Vardaro (ITA) b. Yanaoka (Jpn) 15-10
De Costanzo (ITA) b. Cipressa (ITA) 15-11

Fase a gironi
Beatrice Monaco: 5 vittorie, 1 sconfitta
Camilla Mancini: 4 vittorie, 2 sconfitte
Elisa Vardaro: 4 vittorie, 2 sconfitte
Serena Teo: 5 vittorie, 1 sconfitta
Valentina De Costanzo: 3 vittorie, 3 sconfitte
Valentina Cipriani: 5 vittorie, 1 sconfitta
Erica Cipressa: 4 vittorie, 2 sconfitte
Francesca Palumbo: 5 vittorie, 1 sconfitta
Chiara Cini: 3 vittorie, 3 sconfitte

Classifica (123): 1. Kiefer (Usa), 2. Martyanova (Rus), 3. Deriglazova (Rus), 3. Errigo (ITA), 5. Ross (Usa), 6. Volpi (ITA), 7. Lu (Usa), 8. Palumbo (ITA).
9. Batini (ITA), 14. Monaco (ITA), 16. Mancini (ITA), 24. Cipriani (ITA), 27. Teo (ITA), 42. Vardaro (ITA), 57. De Costanzo (ITA), 58. Cini (ITA), 73. Cipressa (ITA).

Leggi tutto

SECONDA PROVA NAZIONALE GIOVANI – TROFEO “ITAS ASSICURAZIONI” – A ROMA SUCCESSI PER FEDERICO VISMARA E MICHELA BATTISTON. DOMANI LA GIORNATA DEDICATA AL FIORETTO

SPADA MASCHILE ROMA PROVAGIOVANI2017ROMA – Si chiude con le firme di Federico Vismara e Michela Battiston la seconda giornata di gare valide per la 2° Prova Nazionale Giovani in corso di svolgimento a Roma, al Centro della Federbocce dell’Eur Torrino.

La gara di spada maschile ha visto la vittoria del portacolori delle Fiamme Azzurre, che in finale ha avuto la meglio su Valerio Cuomo (Club Schermistico Partenopeo) col punteggio di 15-8. Sul podio anche Alessandro Cini (Club Scherma Foligno), superato in semifinale da Cuomo per 15-12 e Giulio Gaetani (Accademia Scherma Marchesa Torino), sconfitto 15-14 da Vismara.

AD imporsi nella prova di sciabola femminile è stata Michela Battiston della Gemina Scherma, vincitrice per 15-13 della finale con la portacolori delle Fiamme Oro, Eloisa Passaro. Terzo posto per Lucia Lucarini (Fiamme Rosse) e Veronica Ermacora (Frascati Scherma), fermate in semifinale rispettivamente da Eloisa Passaro per 15-10 e Michela Battiston per 15-8.

Domani, nell’ultima giornata di gare, le pedane romane saranno dedicate alle prove di fioretto maschile e femminile.

 

2° PROVA NAZIONALE GIOVANI – TROFEO ITAS ASSICURAZIONI – SCIABOLA FEMMINILE – Roma, 18 marzo 2017
Finale
Battiston (Gemina Scherma) b. Passaro (Fiamme Oro) 15-13

Semifinali

Passaro (Fiamme Oro) b. Lucarini (Fiamme Rosse) 15-10
Battiston (Gemina Scherma) b. Ermacora (Frascati Scherma) 15-8

Quarti
Passaro (Fiamme Oro) b. Arpino (Club Scherma Roma) 15-8
Lucarini (Fiamme Rosse) b. Manca (Frascati Scherma) 15-3
Battiston (Gemina Scherma) b. Dalla Vecchia (Officina della Scherma) 15-3
Ermacora (Frascati Scherma) b. Di Carlo (Club Scherma Roma) 15-6

Classifica (82): 1. Michela Battiston (Gemina Scherma), 2. Eloisa Passaro (Fiamme Oro), 3. Lucia Lucarini (Fiamme Rosse), 3. Veronica Ermacora (Frascati Scherma), 5. Beatrice Dalla Vecchia (Officina della Scherma), 6. Giulia Arpino (Club Scherma Roma), 7. Alessia Di Carlo (Club Scherma Roma), 8.Livia Manca (Frascati Scherma)

RISULTATI COMPLETI

 

2° PROVA NAZIONALE GIOVANI – TROFEO ITAS ASSICURAZIONI – SPADA MASCHILE – Roma, 18 marzo 2017
Finale
Vismara (Fiamme Azzurre) b. Cuomo (Club Schermistico Partenopeo) 15-8

Semifinali
Cuomo (Club Schermistico Partenopeo) b. Cini (Club Scherma Foligno) 15-12
Vismara (Fiamme Azzurre) b. Gaetani (Accademia Scherma Marchesa Torino) 15-14 

Quarti 
Cini (Club Scherma Foligno) b. Molluso (Scherma Ostia) 15-14
Cuomo (Club Schermistico Partenopeo) b. Di Veroli (Giulio Verne-Scherma) 15-10
Gaetani (Accademia Scherma Marchesa Torino) b. Corrado (Club Schermistico Partenopeo) 15-14
Vismara (Fiamme Azzurre) b. Capuano (Club Scherma Bari) 15-11

Classifica (303): 1. Federico Vismara (Fiamme Azzurre), 2. Valerio Cuomo (Club Schermistico Partenopeo), 3. Alessandro Cini (Club Scherma Foligno), 3. Giulio Gaetani (Accademia Scherma Marchesa Torino), 5. Davide Di Veroli (Giulio Verne-Scherma), 6. Marco Molluso (Scherma Ostia), 7. Giacomo Corrado (Club Schermistico Partenopeo), 8 Vito Capuano (Club Scherma Bari).

RISULTATI COMPLETI

 

FOTO: Trifiletti/Bizzi/FederScherma

Leggi tutto