Curling L’Italia a Mosca

Curling L’Italia a Mosca

Negli ultimi anni, Mosca ha potuto ospitare il “Red Square Classic” e il “Tour Moscow Classic”. Quest’ultimo torneo è dedicato ai “mixed doubles”, a cui partecipano i maggiori atleti di Curling.

Le tre coppie azzurre sono: ​Joel Retornaz (Pinerolo 2006) e Diana Gaspari (Curling Club Dolomiti), Simone Gonin (Pinerolo 2006) e Angela Romei (Milano Curling Club), Sebastiano Arman (Aeronautica Militare) e Giulia Zardini Lacedelli (Curling Club Dolomiti). Nel mondo dello sport in generale i passati mesi sono stati caratterizzati da dubbi e incertezze, la pandemia ha portato a uno “stop” temporaneo molte discipline. Questa prestigiosa sfida però, può essere un buon modo per riprendere il ritmo e tornare alla competizione internazionale. Inoltre, è una perfetta opportunità per prepararsi per i mondiali di mixed doubles in Aberdeen, Scozia, calendario dal 25 aprile al primo maggio. Le parole dell’allenatore Ulrik Schmidt; “Abbiamo accettato di partecipare a questo torneo perché ci garantisce l’opportunità di competere in una manifestazione internazionale in una stagione in cui abbiamo davvero poche possibilità di gareggiare. Sono molto contento del lavoro fatto sin qui dai ragazzi e sono certo che anche nel mixed doubles abbiamo un potenziale importantissimo che dobbiamo sfruttare al meglio per fare bene ai Mondiali e qualificarci ai Giochi di Pechino. Sto ruotando i giocatori così da trovare la miglior combinazione per la coppia che sarà poi quella designata per partecipare alla rassegna iridata: non credo che decideremo prima di marzo ma questo è senza dubbio un test importante“.

 

di Michele Pipitone