Serie D: COLPACCIO FLAMINIA, MONTE ANCORA KO

Civita Castellana, 23 Dicembre 2020

Articolo e Foto di Raffaele Conti

Vittoria di misura per il Flaminia che torna al successo in casa dopo tre pareggi consecutivi grazie al gol di Staffa al 31’ del secondo tempo. Male invece la banda di Ferazzoli, che con la quarta sconfitta consecutiva resta a 9 punti e vede sempre più vicino l’incubo dei play out.

È una partita equilibrata e con pochi sussulti iniziali quella che va in scena al Madami di Civita Castellana.

Il Montespaccato parte forte e combattivo ma non riesce a concretizzare le poche chance capitate a Svidercoschi prima e Catese poi, e proprio quest’ultimo, al 35’ del primo tempo, ha la palla buona per battere il portiere avversario Nocco, ma il pallonetto da fuori area viene disinnescato dall’attento Gasperini.

Nella ripresa, dopo il vano tentativo del neo entrato Mastrosanti per gli ospiti, è la Flaminia a sfiorare per due volte il vantaggio, che troverà appena dopo la mezz’ora grazie ad un corner dalla destra di Guadalupi al centro dell’area dove è più lesto di tutti Staffa ad incornare il pallone in rete alle spalle dell’incolpevole Tassi.

Ci sarebbe anche tempo al 39’ per vedere un’altra rete del match, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco tra la disperazione di Mastrosanti e compagni.

Nel finale il punteggio resta invariato e la squadra di Tocci riesce così a portare a casa tre punti pesanti grazie ad una vittoria meritata.

FLAMINIA Nocco, Battistelli, Fè, Gasperini, Scardala, Guadalupi, Canestrelli (17’st Staffa), Traditi (15’st Ortenzi), Cruz, Ferrara (36’st Malerba), Sirbu PANCHINA Rizzo, Fapperdue, Modesti, Massaccesi, Coracci, Fondi ALLENATORE Tocci

MONTESPACCATO SAVOIA Tassi, Pesarin (27’st Putti), Benedetti, Petricca, Ansini (28’st Tabascio), Silvestro (40’st Belardo), Bassini, Tataranno (40’st De Dominicis), Catese, Svidercoschi (1’st Mastrosanti), Gambale PANCHINA Langellotti, Santarelli, Nanci, Finucci ALLENATORE Ferazzoli

MARCATORI Staffa 31’st

ARBITRO Iacobellis di Pisa

ASSISTENTI Magnerini di Prato, Pacheco di Firenze

NOTE Ammoniti Gasperini, Tocci, Petricca, Benedetti, Mastrosanti Angoli 9-7 Rec. 1’pt – 5’st