Volley:la nazionale U20 maschile eguaglia il risultato dell’U19 femminile e vola agli Europei

Missione compiuta per la nazionale U20 maschile. Come riporta il sito ufficiale della Fipav, i ragazzi di Monica Cresta, grazie alla vittoria sulla Svizzera per 3-0, si sono assicurati il primo posto nella Pool di Corigliano Calabro, staccando il pass per i Campionati Europei, in programma dal 14 al 22 luglio in Olanda e Belgio. La azzurre dell’U19, invece, avevano già raggiunto l’obiettivo con un turno d’anticipo. Nell’ultima gara del torneo di qualificazione, a Concorezzo Monza, hanno comunque avuto la meglio sulla Rep.Ceca con il risultato di 3-1. 

Azzurrini: A Corigliano Calabro missione compiuta dalla nazionale under 20 maschile che ha centrato la qualificazione alla fase finale dell’Europeo di categoria, in programma in Olanda e Belgio dal 14 al 22 luglio di quest’anno.
Gli azzurrini di Monica Cresta in serata hanno superato la Svizzera 3-0 (25-22, 25-12, 25-20), chiudendo a punteggio pieno il proprio girone (3V e 9p), davanti alla Spagna che ha ottenuto il pass per il terzo round grazie al 3-2 sulla Bulgaria.
Contro la Svizzera l’Italia ha preso il comando del gioco sin dall’inizio, dovendo nel primo set resistere al tentativo di rimonta degli elvetici (25-22).
Senza storia il secondo parziale, Recine e compagni hanno fatto subito il vuoto costringendo gli svizzeri ad arrendersi (25-12).
Il terzo set è stato in equilibrio sino al (14-14), poi gli azzurrini hanno spinto sull’acceleratore, festeggiando con un bel successo l’importante qualificazione ottenuta (25-20).
Miglior marcatore del match è stato il centrale Lorenzo Cortesia con 9 punti (3 muri).  

ITALIA – SVIZZERA 3-0 (25-22, 25-12, 25-20) il tabellino;
ITALIA: Sperotto 4, Recine 5, Cortesia 9, Cantagalli 5, Lavia 5, Mosca 4. Libero: Federici. Panciocco 6, Motzo 5, Gironi 4. N.e: Acquarone e Gargiulo. All. Cresta
SVIZZERA: Ulrich 2, Sueur 3, Suess 8, Zurcher 2, Hafliger 7, Broch 5. Libero: Kiener. Kung 3, Blum, Joos 1, Abramov 1. N.e: Baghdady. All. Foelmli.

Arbitri: Lopes (Por) e Cevik (Tur)

 

Risultati, Calendario e Classifica
27 aprile: Bulgaria-Svizzera 3-1 (23-25, 25-15, 25-18, 25-19), Italia-Spagna 3-1 (25-21, 25-18, 21-25, 25-11)
28 aprile: Svizzera-Spagna 0-3 (16-25, 22-25, 23-25), Bulgaria-Italia 0-3 (23-25, 16-25, 17-25).
29 aprile: Spagna-Bulgaria 3-2 (25-20, 22-25, 19-25, 25-17, 15-12), Svizzera-Italia 0-3 (22-25, 12-25, 20-25).
Classifica: Italia 3V (9p), Spagna 2V (5p), Bulgaria 1v (4p), Svizzera 0v (0p).

Azzurrine:  Una convincente Italia che già ieri aveva staccato il pass per la rassegna continentale Under 19 Femminile in programma dal 1 al 9 settembre in Albania, oggi non ha avuto particolari problemi ad avere ragione anche della Repubblica Ceca con il punteggio di 3-1 (25-16, 25-15, 23-25, 25-14). Il gruppo allenato da Massimo Bellano conclude così questo suo torneo di qualificazione con un tris di successi durante il quale è riuscito a dimostrare una certa superiorità rispetto alle avversarie incontrate sul suo percorso. Oggi il tecnico italiano ha cambiato qualcosa nella formazione di partenza anche se proprio come nelle altre due precedenti partite ha poi ruotato tutte le atlete a disposizione ricevendo positivi feedback in vista della preparazione ai Campionati Europei di settembre. Solo nel terzo parziale la formazione tricolore ha fatto fatica, subendo il ritorno delle avversarie che hanno fatto loro il parziale giocando senza timori reverenziali.
Nel corso della gara il tecnico Bellano ha dovuto rinunciare a Linda Mangani costretta ad uscire a causa di una pallonata a un occhio. Top scorer del match Elena Pietrini con 20 punti.

ITALIA-REPUBBLICA CECA 3-1 (25-16, 25-15, 23-25, 25-14)
ITALIA: Scola 2, Mangani 1, Fahr 3, Battista 9, Pietrini 20, Kone 7, Panetoni (L). Tanase 6, Malual 2, Morello 2, Populini 7, Lubian 9 All: Bellano.
REP. CECA: Judlova 7, Kunikova 8, Pavlikova 8, Jehlarova 6, Dvorackova 1, Indrova 2, Digrinova (L), Grabovska 2, Fomenkova 6, Sustrova 7, Bicanova, Kneiflova All: Nezhoda
Arbitri: 900 Aro (FIN), Ryabtsov (RUS)

Risultati e calendario
27 aprile: Austria-Repubblica Ceca 3-2 (13-25, 25-17, 25-20, 3-25, 15-13) Italia-Norvegia 3-0 (25-18, 25-20, 25-11).
28 aprile: Repubblica Ceca-Norvegia 3-2 (25-19, 25-15, 23-25, 18-25, 15-7), Austria-Italia 3-0 (25-16, 25-14, 25-15)
29 aprile: Norvegia-Austria 3-0 (25-15, 25-10, 25-19), Italia-Repubblica Ceca 3-1 (25-16, 25-15, 23-25, 25-14)
Classifica: Italia 3v (9p), Norvegia 1v, 2s (4p), Rep. Ceca 1v, 2s (3p), Austria 1v, 1s (2p).  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *