Volley, finale scudetto: Conegliano ribalta la sconfitta nella gara d’andata contro Novara.

Conegliano può tornare a respirare. Una grossa boccata d’aria é arrivata ieri a Novara al termine di una rocambolesca gara 2 terminata 3-2 a favore delle trevisane(30-28, 25-15, 23-25, 20-25, 15-13). L’Imoco avanti 2-0 é costretta ad arrivare faticosamente ad un tie break che si aggiudica meritatamente. “Sul 2-0 per noi abbiamo peccato di superiorità — racconta  Monica Di Gennaro — invece dobbiamo sempre giocare con la voglia di portare a casa lo scudetto”.

La squadra guidata da Barbolini ha venduto cara la propria pelle ma le pantere di Santarelli fanno scendere Novara dalle nuvole e raccolgono l’elogio sulla prestazione da parte del coach avversario: ” Complimenti a Conegliano per aver vinto quella che è stata una vera e propria battaglia, una bellissima partita decisa da pochi dettagli. Sapevamo che la serie sarebbe stata lunga e complicata, ora siamo 1-1 e guardiamo avanti alla prossima partita”.

Hanno pesato molto gli errori difensivi della Igor e in fase offensiva é mancata la concretezza sotto rete della Plak e della Egonu che nella gara d’andata erano state perfette. La partita di ieri ha mostrato che, per quanto Novara non possa essere  imbattibile, portarsi a casa la vittoria contro le ragazze di Barbolini non è mai cosa facile. La rimonta sfumata al Tie-Break e la prestazione del primo set dimostrano quanto le Pantere siano chiamate a rimettere in campo la stessa voglia e la stessa tenacia anche nelle prossime uscite. L’appuntamento adesso è a mercoledì 25 per gara 3, che indirizzerà in ogni caso questa finale scudetto.  

Imoco Volley Conegliano – Igor Volley Novara 3-2 (30-28, 25-15, 23-25, 20-25, 15-13), il tabellino;

Imoco Volley Conegliano: Bricio 20, Fiori, Lee ne, Cella, Folie 15, Melandri 1, De Gennaro (L), Danesi 11, Fabris 20, Wolosz 2, Hill 16, Nicoletti 1, Bechis. All. Santarelli.
Igor Volley Novara: Vasilantonaki, Camera, Plak 5, Gibbemeyer 17, Enright 3, Skorupa 3, Bonifacio ne, Chirichella 17, Sansonna (L), Piccinini 10, Zannoni, Egonu 24. All. Barbolini 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *