Team Green Speed: una nuova verde veloce stagione moto!

Il team Green Speed Kawasaki supported nasce a Castel San Pietro Terme dalla passione ed esperienza ultraventennale del team manager Simone Steffanini, già tecnico nei circuiti di tutto il mondo. Per il 2018 schiera tre giovani piloti nel Campionato Italiano Velocità classe Supersport600 su altrettante verdone Kawasaki: Luciano Leotta, Marco Malone, Lorenzo Petrarca. I primi due piloti, Leotta (vicecampione Coppa Italia) e Malone (più volte a podio e wild card mondiale), proseguono l’impegno iniziato durante la scorsa stagione, quando non sono mancati i buoni risultati che hanno fatto confermare la fiducia per la stagione prossima ad iniziare. Oltre agli impegni nazionali concorrerà alle gare del mondiale Supersport600 di Imola e Misano. Il team è ufficialmente supportato da Kawasaki Italia.

 

I Piloti

LUCIANO LEOTTA

Classe 1997 ed origini siciliane, il giovane pilota membro del team Green Speed Luciano Leotta vive a Cecina (Livorno). La sua passione per la moto nasce nel 2005, la carriera l’anno successivo, quando Leotta, a 9 anni, inizia a correre nei primi campionati regionali di minimoto; miglior risultato, la quinta posizione in classifica. Nel 2007 sale sul podio del campionato minimoto regionale arrivando secondo dopo una lunga lotta con l’attuale pilota mondiale Lorenzo Dalla Porta. L’anno successivo prende parte alla scuola Hirp di Honda Italia e al relativo trofeo con e contro piloti quali Fenati, Locatelli, Caricasulo. Nel 2008 arriva secondo al trofeo Honda Nsf Junior Trophy, mentre l’anno seguente partecipa al Nsf Extreme come pilota ufficiale del Team Gresini; purtroppo un infortunio chiude prima la sua stagione. Nel 2010 prende parte ad alcune gare italiane 80 cc quindi passa alle 125. L’anno successivo partecipa ad alcune gare del campionato PreGP 125 e nel 2012 passa alle 600 con la Hornet Cup. Nel 2014 è secondo al campionato Pit Bike e torna alle grosse cilindrate vincendo la gara di Imola. Nel 2015 è terzo al Trofeo Italiano Amatori 600 Avanzato 2 su Honda, l’anno successivo è iscritto al Trofeo Bridgestone 600 sempre su Honda ma subisce un infortunio ad inizio anno che gli impedisce la partecipazione. Dal 2017 passa a Kawasaki con il Team Green Speed, ottenendo la seconda posizione al Trofeo Bridgestone con 4 pole position e 3 vittorie.

Obiettivi sportivi. Il 2018 vede Leotta ancora con il Team Green Speed su Kawasaki, impegnato nel campionato Civ Supersport 600. “Per questo nuovo primo anno ci sarà da impegnarsi a fondo, a livello veramente professionale, ma non ho timore anzi una grande voglia di scendere in pista e fare bene. Il mio obiettivo è centrare la top ten della classifica piloti. Voglio crescere personalmente e tecnicamente, ed entro la fine della stagione vorrò togliermi qualche soddisfazione, anche in previsione del prossimo anno. Ci potrà volere qualche tempo a carburare, anche perché si tratta di un campionato impegnativo e ricco di buoni piloti, ma l’appoggio del team che crede in me è un buon punto di partenza”. 

MARCO MALONE

Nato sul finire del 1998 a Teramo, Marco Malone sale sulla prima minimoto all’età di 5 anni, e non scende più dalle due ruote. A 8 anni partecipa al primo campionato italiano minimoto portando a casa i primi piazzamenti. Nel 2008 fa il salto in MiniGP e viene selezionato da Honda Italia per partecipare al progetto racing Hirp. Contemporaneamente partecipa al campionato italiano fino al 2010, quindi nel 2012 al PreGP. Nel 2013 partecipa al trofeo Gp 125-250 cc e al tempo stesso al campionato italiano S4 Junior Supermoto, dimostrando versatilità e capacità. Nel 2014 e 2015 partecipa al campionato italiano Cbr600rr, laureandosi vicecampione 2015. Nel 2016 partecipa a diverse gare dei campionati italiani Supersport300 e Supersport600 e nel 2017 completa il campionato italiano Supersport600 con il team Green Speed su Kawasaki classificandosi settimo con due podi e prendendo parte anche ad una gara mondiale Ssport600.  Nella vita ama la meccanica, materia di diploma, e la tecnologia. Recentemente ha affrontato alcune esperienze lavorative ma ha deciso di puntare la bussola della stagione 2018 solo sul campionato moto.

Obiettivi sportivi. “Punto alle prime posizioni della classifica, con la speranza di potermi guadagnare di nuovo la possibilità di correre qualche gara mondiale. Per raggiungere il mio obiettivo mi alleno intensamente anche grazie al sostego del trainer specializzato Giorgio Bonfigli GB Trainer, che ho conosciuto nell’ambito moto e subito apprezzato. I circuiti che più amo e dove intendo davvero fare bene sono Imola, Misano e Vallelunga. Sono pronto per la stagione, non vedo l’ora di scendere in pista”.

LORENZO PETRARCA

Classe 1997, Lorenzo Petrarca è in moto dal 2009, quando inizia la carriera con il campionato italiano minimoto dove compete fino al 2011, anno in cui vince il campionato Uisp Open A. Nel 2012 passa alle ruote alte con il campionato PreGP Rmv125, chiudendo in settima posizione per via di un infortunio al polso. Fino al 2017 corre in Moto3 fra Civ, Cev e Motomondiale con il team Mta, crescendo e togliendosi qualche soddisfazione. Il 2018 lo vede in sella alla Kawasaki del team Green Speed, impegnato nel Campionato Italiano velocità Supersport600. Nella vita, dopo essersi diplomato al liceo scientifico, frequenta ora il primo anno di Economia; il suo sogno è quello di specializzarsi in management, puntando se possibile al tanto amato mondo delle due ruote.

Obiettivi sportivi. “Voglio essere fra i primi 7 in classifica generale e, perché no, godermi qualche podio. Fra i circuiti favorevoli, dove darò tutto me stesso ed anche di più, c’è sicuramente Misano. Ma la mia intenzione è quella di crescere dalla prima all’ultima gara, dalla prima all’ultima staccata”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *