Volley; Champions League, bene Perugia e Civitanova, Trento cade in Francia

Settimana europea per il volley. Con le partite di ieri, 14 marzo, si è concluso il turno d’andata dei Play off 12 di Champions League. Sono tre le italiane impegnate in questa competizione, Perugia, Civitanova e Trento. Per le prime due il verdetto del campo è stato positivo, per quanto riguarda Trento, invece, si complica di più la questione del passaggio del turno.

Perugia, nella giornata di martedì, ha espugnato la Baskent Sports Hall di Ankara, imponendosi con un netto 0-3 sui padroni di casa dell’HalkBank. Prova di carattere per Civitanova, che, all’Atlas Arena di Lodz, in Polonia, capovolge, da 2-0 a 2-3 il risultato. Male invece Trento, che torna dalla trasferta francese con una sconfitta per 3-2, rimediata contro lo Chaumont VB 52 Haute Marne. 

Nel dettaglio

Cominciando dal match di Perugia, i ragazzi di Bernardi hanno giocato una partita di grande decisione, vincendo senza particolari problemi i primi due set per 18-25, 22-25. Nel terzo, gli umbri, hanno subito di più il gioco degli avversari, che hanno provato a riaprire il match. Con capacità di soffrire e determinazione però Atanasevic, migliore in campo assoluto, e compagni, sono stati capaci di portarsi a casa il set e di conseguenza la partita. Con questa vittoria Perugia ha ipotecato la qualificazione ai playoff a sei, in vista della gara di ritorno che si giocherà al PalaEvangelisti di Perugia mercoledì 21 marzo con inizio alle ore 20.30.

Civitanova-Skra Belchatow, è stata, probabilmente, la partita più emozionante. L’avvio è da incubo per i ragazzi di Medei, che arrancano nei primi due set, perdendoli entrambi. Quando il match sembrava ben indirizzato i marchigiani si rialzano e dominano letteralmente i tre giochi successivi. Qui infatti, la compagine italiana ha dimostrato superiorità in tutti i fondamentali, conquistando, al Tie-Break, la gara d’andata dei play-off a 12. Miglior “marcatore” del match, il bulgaro Sokolov che chiude mettendo a segno 27 punti. Si tratta del terzo successo consecutivo per Civitanova su questo campo, che riesce a far un passo in avanti importante in vista del match di ritorno, in programma all’Eurosuole Forum di Civitanova giovedì 22 marzo alle ore 20.30. 

Stecca Trento; Per la Diatec Trentino la trasferta francese non si è conclusa nel migliore dei modi. Adesso per passare il turno gli uomini di Lorenzetti dovranno fare i conti con la sconfitta, per 3-2, rimediata contro lo Chaumont VB 52 Haute Marne di Prandi. La compagine francese è stata in grado di arginare la manovra di Trento, meritandosi di fatto la vittoria. Nulla è ancora perduto però, il match di ritorno si giocherà di fronte ad un PalaTrento gremito che proverà a spingere la squadra verso una vittoria che, in virtù del risultato d’andata, dovrà arrivare al massimo in quattro set. (3-0, 3-1)

Andata PlayOff 12 Champions League; 

  • Halkbank Ankara (TUR) – Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) 0-3 (18-25, 22-25, 29-31)
  • Noliko Maaseik (BEL) – Lokomotiv Novosibirsk (RUS) 3-0 (25-23, 26-24, 30-28)
  • PGE Skra Belchatow (POL) – Cucine Lube Civitanova (ITA) 2-3 (27-25, 28-26,23-25, 22-25, 10-15)
  • Chaumont VB 52 Haute Marne (FRA) – Trentino Diatec (ITA) 3-2 (17-25, 25-22, 25-20, 21-25, 15-10)
  • Jastrzebski Wegiel (POL) – Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) 1-3 (19-25, 19-25, 25-21, 33-35)
  • Berlin Recycling Volleys (GER) – VfB Friedrichshafen (GER) 2-3 (22-25, 25-23, 23-25, 25-18, 12-15)     

Il prossimo turno;

Martedì 20 marzo 2018, ore 20.30

Trentino Diatec (ITA) – Chaumont VB 52 Haute Marne (FRA) 

Mercoledì 21 marzo 2018, ore 20.30

Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) – Halkbank Ankara (TUR)

Giovedì 22 marzo 2018, ore 20.30

Cucine Lube Civitanova (ITA) – PGE Skra Belchatow (POL) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *