Olimpiadi; oro per Sofia Goggia nella discesa libera, ecco il video della premiazione

Sofia Goggia orgoglio italiano! Nella giornata di mercoledì 21 febbraio, l’atleta bergamasca conquista il terzo oro azzurro di questi giochi olimpici invernali. Ancora una donna a regalare la medaglia più ambita alla delegazione italiana, dopo i successi di Arianna Fontana e Michela Maioli. A otto anni di distanza da Giuliano Razzoli (1° nello Slalom di Vancouver 2010), l’Italia dello sci alpino torna a svettare sul gradino più alto del podio olimpico: Sofia lascia un segno indelebile nella storia, è la prima azzurra a vincere la discesa libera ai Giochi. 

La sfida più attesa era soprattutto quella tra la Goggia e pluricampionessa olimpica  Lindsey Vonn. Dopo un paio di curve iniziali non al massimo, Sofia si scrolla di dosso la tensione e riesce ad esprimere al meglio il proprio talento, disegnando curve che nessun’altra atleta riuscirà più a replicare. L’americana Lindsey Vonn si piazza sul terzo gradino del podio, dietro alla norvegese Ragnhild Mowinckel, che, con una grande prestazione, è stata l’unica a far tremare davvero Sofia Goggia, conquistando l’argento con soli 9 centesimi di scarto. 

Una volta arrivata la conferma dell’oro l’atleta azzurra sfoga la propria gioia, che non riuscirà a contenere neanche durante la premiazione, cantando a squarciagola l’inno di Mameli. “Non ho realizzato di essere campionessa olimpica: sapevo di potercela fare, è vero, ma nello sci può succedere di tutto. Non è stato facile, ho avuto quattro operazioni ma ogni volta mi sono detta che dovevo ripartire. Sai, come la scintilla che non si spegne nel caminetto. Ecco io ho un talento ma nessuno mi ha mai regalato niente, mi sono sudata tutto, con gli artigli e con i denti”, queste le parole della neo-campionessa al termine della gara, riportate dalla “Gazzetta dello Sport”. 

Di seguito il video della premiazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *