Olimpiadi; Il primo oro azzurro è di Arianna Fontana!

Arriva il primo oro azzurro in questi giochi Olimpici invernali 2018. Dopo il bronzo conquistato da Windisch  nella giornata di domenica, arriva un oro che in casa Italia mancava da ormai due edizioni. A regalare questa soddisfazione è stata la porta bandiera Anna Fontana, che ha concluso in testa nei 500 metri dello Short TrekFederico Pellegrino conquista l’argento nello sci di fondo

Dopo l’argento a Sochi 2014 e i quattro bronzi conquistati nelle altrettante olimpiadi disputante dalla piemontese, alla sua prima edizione (Torino 2006) aveva 15 anniArianna Fontana realizza il sogno del primo oro in carriera. Lo fa al termine di una gara praticamente perfetta, che l’ha vista in testa dall’inizio alla fine. L’argento va all’olandese Van Kerkhof. “Sono contenta“, commenta Arianna Fontana, “E’ un oro che inseguivo da anni, una sensazione stupenda tagliare il traguardo davanti alla coreana in casa sua. Voglio ringraziare il Coni, la famiglia e la Federazione, oltre a chi mi ha sempre sostenuto. Credo che a mio padre sia venuto un infarto“. Queste le parole dell’atleta riportate dall’Ansa. 

Arrivano immediatamente anche gli elogi del numero uno dello sport italiano, Giovanni Malagò; “Ha vinto con sicurezza, personalità e determinazione. E’ stata una gara impressionante” – dice Malagò, – “e poi vincere un oro da portabandiera è qualcosa di molto importante. Bisogna risalire a molti anni fa, ai Giochi di Lillehammer del 1994, con Deborah Compagnoni. E’ il mio primo oro invernale, sono veramente molto felice. La gara di Arianna è stata impressionante, l’ha condotta con grande sicurezza, pur avendo tutto il pubblico che tifava per l’atleta di casa, peraltro n.1 uno del ranking” 

 

Ad arricchire il medagliere azzurro ci ha pensato anche Federico Pellegrino, che è arrivato secondo nella gara di sci di fondo, conquistando l’argento. “Ringrazio le persone che hanno creduto in me” , commenta Pellegrino, “E’ una bella soddisfazione, la prima delle mie tre carte è stata vincente, ma speriamo di divertirci ancora”

Di seguito il medagliere prima delle gare del 14 febbraio;

1. Germania 5 2 2 9
2. Olanda 4 4 2 10
3. Norvegia 3 5 3 11
4. Canada 3 4 3 10
5. Stati Uniti 3 1 2 6
6. Francia 2 1 2 5
7. Svezia 2 1 0 3
8. Austria 2 0 0 2
9. Italia 1 1 1 3
10.Corea del Sud 1 0 1 2
11.Oar (Atleti Olimpici Russi) 0 1 4 5
12.Giappone 0 1 2 3
13.Rep.Ceca 0 1 1 2 
14.Australia 0 1 0 1
Cina 0 1 0 1 
Svizzera 0 1 0 1 
Slovacchia 0 1 0 1
18.Finlandia 0 0 2 2
16.Kazakhstan 0 0 1 1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *