Chi ascolta Benjamin Netanyahu?

- di Andrew Spannaus -

Pochi giorni dopo l’annuncio dell’intesa tra il P5+1 e l’Iran, i ministri del Governo israeliano hanno deciso all’unanimità di respingere l’accordo. Si tratta di una mossa particolare, in quanto Israele non fa parte dell’accordo stesso ed è stata tenuta rigorosamente lontana dai negoziati – senza considerare le sue attività di spionaggio – proprio per via della forte contrarietà dichiarata più volte dal Premier Benjamin Netanyahu.

Naturalmente tutti hanno il diritto di esprimere la loro opinione, soprattutto un paese che si sente minacciato dall’Iran a livello esistenziale, ma l’atteggiamento adottato da Israele negli ultimi tempi pone una domanda importante: chi ascolta il Governo di Benjamin Netanyahu?

Login

oppure

Iscriviti per accedere a tutte le notizie